Laboratorio Analisi Lepetit

Urge riaprire Isola ecologica in via Severini

Il protrarsi della chiusura richiederà forse una spesa per la bonifica dell'area maggiore ai danni provocati dal'incendio
di Alessandro Moriconi - 17 Aprile 2009

Da alcune settimane, a causa di un incendio doloso, l’isola ecologica di via Severini non c’è più.

Nel corso di questi ultimi questa importante struttura dell’Ama S.p.A era diventata un indispensabile punto di riferimento per quei cittadini che avevano l’esigenza di sbarazzarsi di rifiuti ingombranti.
Adesso con un cartello che come un fungo si erge tra una vera e propria prateria di immondizia, l’Ama comunica che l’Isola Ecologica a causa di un incendio è chiusa e che i cittadini che avessero bisogno di scaricare rifiuti ingombranti lo possono fare nelle Isole vicine… un numero verde per eventuali delucidazioni, ma della data di riapertura, neppure una traccia.

Riteniamo che il municipio Roma 7 debba intervenire con l’Ama S.p.A. affinchè nel più breve tempo possibile questo importante servizio sia riconsegnato ai cittadini dei nostri quartieri. Ad oggi purtroppo, non abbiamo notizie di un atto di Consiglio con cui si prema nei confronti del Sindaco per ottenere nel più breve tempo possibile la riapertura del servizio.

Non sappiamo i danni materiali che l’incendio doloso ha provocato alla struttura, certo è, che un protrarsi della chiusura richiederà una spesa per la successiva ripulitura dell’area, maggiore ai danni provocati dal’incendio.
Ovviamente l’assenza totale del controllo del territorio ha fatto si che in qualunque ora del giorno e della notte, cittadini privi totalmente del senso civico, scarichino ogni tipo di rifiuto ingombrante sulla sede stradale.

Che rabbia pagare la TARSU per servizi che non vengono dati.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti