5 Giugno 1568… Roma, il Papa pubblica la Riforma delle Locande

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 5 Giugno 2020

Il 5 Giugno del 1568 Papa Pio V dispone la riforma delle “camere locande” a Roma, perché non siano affittate alle meretrici.

L’atto del Pontefice rientra nel suo disegno di riforma basato sulla difesa del Cattolicesimo dall’eresia e sull’ampliamento dei diritti giurisdizionali della Chiesa.

Accadde il 5 Giugno

Giorno delle None del Calendario Romano.

1887      Si inaugura, davanti alla Stazione Termini, il Monumento ai Cinquecento caduti di Dogali; nel 1925 verrà spostato nei giardini di Via delle Terme di Diocleziano, dove è tuttora.

1924      Il “Mostro di Roma” sequestra ed uccide Bianca Carlieri, bimba di quasi quattro anni. L’episodio solleva per tutto il mese di giugno un’ondata di indignazione nell’intero Paese.

1934      Muore l’archeologo Corrado Ricci (nato a Ravenna nel 1858).

1944      Il generale Roberto Bencivenga si insedia in Campidoglio, designato dal CLN agli Alleati, quale comandante militare e civile di Roma.

1944      Esce in edicola Il tempo, quotidiano romano fondato da Renato Angiolillo. La prima redazione è in Piazza di Pietra, poi passerà in Piazza Colonna dove è tutt’ora.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti