Al via dal V Municipio il “Tour della Costituzione”

Mercoledì 12 ottobre, dalla Casa della Cultura all’interno del Parco di Villa De Sanctis
A. C. - 13 Ottobre 2022

Ha preso il via ieri, mercoledì 12 ottobre, dalla Casa della Cultura all’interno del Parco di Villa De Sanctis (Municipio V), il “Tour della Costituzione”, iniziativa promossa dalla presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli in occasione dei 75 anni della Costituzione Italiana.

È stata la prima delle quattro tappe di un ciclo di incontri celebrativi per raccontare ai giovani dei Municipi di Roma le conquiste e le nuove sfide della Carta Costituzionale. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con i Municipi V, VI, IX e XI e con il prezioso supporto e la presenza del costituzionalista prof. Alfonso Celotto.

Nel Municipio V, il focus è stato sul “diritto all’abitare” (art. 47 della Costituzione): dopo i saluti della presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli e del presidente del Municipio V Mauro Caliste, sono seguiti gli interventi del prof. Alfonso Celotto e del prof. Francesco Sirleto, autore del libro “Le lotte per il diritto alla casa a Roma”; ha moderato Stefania Ficacci.

“La nostra Carta vive attraverso il nostro impegno, ognuno di noi deve fare la sua parte per una reale custodia dei diritti di cittadinanza e di partecipazione. Solo così possiamo aspirare ad essere un Paese sempre più moderno e attento ai diritti di tutti. Il tema del ‘diritto all’abitare’ richiama alla massima sensibilità e responsabilità, soprattutto in quelle zone della città dove è più sentito questo problema. E’ la stessa Costituzione ad indicarci la strada. Il diritto all’abitare è diritto alla dignità, a non lasciare nessuno indietro. Si collega inevitabilmente al diritto al lavoro e alla giusta retribuzione per garantire ad ogni cittadino un’esistenza libera e dignitosa, aspetti ancora più evidenti in questo delicato momento storico. E, quindi, a noi istituzioni il compito di creare le condizioni di sviluppo e di crescita”, afferma la Presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli.

“Il Tour della Costituzione è uno strumento innovativo per far conoscere la Costituzione della nostra Repubblica ai cittadini più giovani. Conoscere le leggi che regolano la nostra vita sociale è un valido aiuto per prevenire la formazione di privilegi e ingiustizie. I fondamenti voluti dai padri costituenti sono ancora più attuali in questo periodo storico di divisione e confusione: giustizia, uguaglianza e benessere per tutti sono concetti da coltivare nelle nuove generazioni che saranno, un domani, alla guida del Paese. Grazie alla presidente Celli per aver scelto per il nostro Municipio il focus sull’art. 47, il diritto all’abitare, un tema caldo in questo territorio fin dagli anni 70, che con orgoglio,  ha visto  il sorgere dei movimenti per il diritto alla casa proprio dalle borgate storiche del nostro Municipio. Siamo particolarmente attenti all’argomento poiché insistono sul territorio 5000 alloggi dell’ERP e 2500 dell’Ater, e per far fronte ai  numerosi sfratti che avvengono abbiamo coinvolto le politiche sociali e  il Campidoglio, al fine di trovare soluzioni dignitose per tutti i cittadini. La sfida ora è non dimenticare ciò che il passato ci insegna e progettare un futuro basato sulle radici della memoria”, afferma il presidente del Municipio Roma V, Mauro Caliste.

“Sono molto contento di portare la Costituzione in tour nei vari Municipi di Roma. Il nostro compito è far conoscere la Costituzione. Pensiamo che, ormai, gran parte della popolazione italiana è nata dopo l’Assemblea costituente e in casa molti di noi non hanno più nemmeno i nonni che votarono il 2 giugno 1946. Quindi manca quel senso profondo del valore della Costituzione, di cosa è stata la lotta per arrivare a una Costituzone repubblicana e per trasformare l’Italia in una Repubblica. Andare a raccontare il senso storico della Carta costituzionale e della sua attualità è una grande sfida per essere cittadini migliori”, commenta il costituzionalista Alfonso Celotto.

I prossimi appuntamenti in programma 

– il 17 ottobre, alle ore 10, presso l’Archivio Centrale dello Stato, piazzale degli Archivi 27 (Municipio IX), dove si affronterà il tema del “diritto al lavoro” (art. 4 Costituzione);

– il 17 novembre, alle ore 10, presso il Teatro di Tor Bella Monaca in via Bruno Cirino, 5 (Municipio VI), dove si parlerà di “diritto alla cultura” (art. 9)  e “diritto allo studio” (art. 34);

– il 14 dicembre, alle ore 10, presso “Calciosociale” di Corviale, in via Poggio Verde 455 (Municipio XI), per parlare di “tutela della pari dignità sociale” (art. 3) e “tutela della salute” (art. 32).

Oggi è sempre più necessario aprire le Istituzioni ai territori e ai cittadini. Ecco perché, come Presidenza dell’Assemblea Capitolina, abbiamo voluto avviare un percorso di conoscenza della nostra Costituzione, che con i suoi principi fondanti è un riferimento costante e attuale per il nostro Paese e in ogni settore della nostra vita”, afferma la Presidente Svetlana Celli.

 

La locandina dell’iniziativa

 

Palestra e piscina 1 mese gratis a Tor Tre Teste

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti