Al via la riqualificazione di Monte del Pecoraro-Pietralata

Presentata la planimetria degli interventi previsti
Marco Picozza - 8 Settembre 2022

Nella mattinata odierna l’Assessore ai Lavori Pubblici, Urbanistica, Patrimonio del IV Municipio Dino Bacchetti ha presentato un articolato progetto di riqualificazione per il quartiere di Pietralata, nel quadrante di Monte del Pecoraro cui ha lavorato per oltre 6 mesi con il Servizio II Direzione Tecnica ed il Presidente del Municipio Umberti.

Questo primo progetto di restyling urbano -che si inserisce in un piano di riqualificazione generale di tutto il quadrante e che prevederà ulteriori interventi successivi – va a risolvere una serie di forti ed inaccettabili criticità per garantire la piena vivibilità alla zona di piazza Federico Sacco.

I lavori previsti vedranno il  rifacimento della pavimentazione stradale di Viale Giuseppe Stefanini, via Giovanni Michelotti e via Giovanni Capellini (inizio lavori previsto tra dicembre 2022 e febbraio 2023), la riqualificazione e pedonalizzazione di Piazza Federico Sacco  con la realizzazione di un’isola pedonale rialzata di 15 cm rispetto all’adiacente piano stradale antistante l’I.C. “Giorgio Perlasca” e la scuola dell’infanzia “Boschetti Alberti”, l’abbattimento delle 3 piante di pini “pinus pinea” pericolanti, il cui impianto radicario ha ormai sollevato il manto stradale ed i cigli di Piazza Federico Sacco e la loro sostituzione con ripiantumazione di 3 esemplari arborei di quercia “ilex”, il conseguente spostamento del capolinea autobus 111 su un nuovo stallo (indicato da ATAC) adiacente e per finire la posa in opera di 4 panchine in pietra. Nello specifico, la serie di interventi prenderà il via nella mattinata di martedì 13 settembre con l’inizio di opera di abbattimento e sostituzione dei pini presenti nella piazza.

Queste quattro misure” ha dichiarato l’Assessore Bacchetti nel presentare il progetto “consentiranno ai nostri bambini, genitori, nonni di potersi recare a scuola la mattina e di appropriarsi di uno spazio ludico e di aggregazione sociale all’uscita in condizioni di assoluta sicurezza.”

Il progetto prevede inoltre la recinzione in muratura (con blocchi di tufo) e inferriata della centrale Italgas attualmente non recintata in sicurezza, l’installazione di una “casa dell’acqua” ACEA modello edicola, l’individuazione e la realizzazione di area per la sosta di 8 autoveicoli, nonché il rifacimento con manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale con conseguente ripristino della segnaletica stradale e sostituzione di quella esistente in stato di usura.

Con orgoglio posso annunciare essere imminente l’avvio della procedura di gara” ha concluso Bacchetti “di una serie di riqualificazioni attese invano da decenni dai cittadini di Pietralata, da me fortemente volute, pianificate e finanziate nel Piano Investimenti 2022  con € 724.284 ed oggi diventate realtà a neanche un anno dal nostro insediamento, grazie all’instancabile lavoro condotto per mesi con il Presidente Massimiliano Umberti, il Servizio II Direzione Tecnica IV Municipio e gli attivissimi cittadini “volenterosi” di Monti del Pecoraro

La Sposa di Maria Pia

Commenti

  Commenti: 1


  1. Va bene tutto quello che dite ma il ripristino del parco giochi dei bambini quando escono da scuola non possono giocare perché sono stati smantellati e non ripristinati?è diventato il parco per cani,nulla in contrario,ma pensiamo anche ai bambini quando escono da scuola asilo, ed elementari grazie buon lavoro.

Commenti