Caliste – Scalia – De Cinti: Iniziati i lavori per un centro “Dopo di noi”

A Centocelle in Via Carpineto 51

“Abbiamo recuperato uno spazio abbandonato da circa 20 anni in Via Carpineto 51 – dichiara l’assessore al Patrimonio del Municipio V Sergio Scalia – un progetto significativo che testimonia l’impegno per la riqualificazione urbana e l’attenzione alle esigenze della comunità. In collaborazione con l’Azienda di Servizi Pubblici alla Persona (ASP) Asilo Savoia e del Dipartimento Servizi Sociali, i lavori di ristrutturazione totale dell’immobile sono già in corso, grazie ai contributi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)”.

“Al termine dei lavori – sottolinea l’assessore al Sociale Antonino De Cinti – il Municipio V, attraverso un bando, assegnerà i locali per la creazione di un “Dopo di Noi”, un centro di assistenza dedicato alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Questa iniziativa rappresenta un passo concreto verso l’inclusione e il benessere delle persone con disabilità nel nostro territorio”.

“Questo progetto – conclude il presidente del Municipio Mauro Caliste – va oltre il recupero di uno spazio abbandonato; è un segno tangibile del nostro impegno nell’essere vicini a chi ha bisogno. Il nuovo centro non solo offrirà assistenza specializzata, ma sarà un luogo di accoglienza e inclusione, contribuendo a costruire una comunità più solidale. “Lo dichiarano in una nota congiunta, il presidente del Municipio V Mauro Caliste, l’assessore al Patrimonio Sergio Scalia e l’Assessore alle Politiche Sociali Antonino De Cinti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati