Il punto su mobilità e lavori pubblici nel V Municipio

Puntuale, precisa, a tratti quasi tecnica (sempre, comunque, comprensibile). La relazione presentata al Consiglio del V municipio dalla vicepresidente e assessora alla mobilità e lavori pubblici Maura Lostia in occasione della fine dell’anno solare, come è ormai consuetudine consolidata da parte di tutti i membri della giunta, ha spaziato fra tutte le numerose deleghe affidategli dal presidente Caliste da due anni: lavori pubblici, segnaletica e manutenzione stradale, edilizia privata e pubblica, piani urbani parcheggi, mobilità, trasporti e opere TAV.

Non un discorso scritto ma un rapporto aggiornato sulle numerose e continue evoluzioni che quotidianamente modificano, fisicamente, il tessuto territoriale.

La grande tramvia che collegherà le linee storiche delle metropolitane di Roma e che percorrerà tutta Viale Palmiro Togliatti finalmente si avvia alla fase operativa e cantierabile. Il bando di gara dei nuovi tram è stato espletato, la gara svolta ed i convogli sono in fase di produzione.

La differenza tra sogni è utopia consiste nella realizzazione dei primi a discapito dei secondi; il sogno dell’anello ferroviario, finalmente, si sta realizzando.

Dar Ciriola

Ma si sa, i sogni, spesso, non arrivano mai da soli come da sola non rimarrà la tramvia; il GRAB (Grande Raccordo Anulare Bici) sta, è proprio il caso di dirlo, chiudendo il cerchio, permettendo a coloro che vogliono poter utilizzare anche le bicilette di poter avere a disposizione un unico percorso ciclabile.

Nuove è innovative modalità di mobilità che non hanno dimenticato le antiche vie realizzate dai primi abitatori del territorio: in fase di realizzare anche la Biovia12 che, nonostante il nome moderno, altro non è  se non l’antica Gabina, ovvero la moderna Prenestina. Un importante stanziamento di fondi permetterà alla regale strada preromana di poter usufruire dei lavori necessari per renderla sicura ih tutta la sua percorrenza sia per i pedoni sia per i ciclisti.

Un municipio, il V, in moto per poter arrivare pronto al grande appuntamento dell’anno giubilare anche se, purtroppo frequentissime, sono le interruzioni dei lavori a causa delle continuative aperture di voragini che, mai segnalate ed individuate prima d’ora nella loro interezza, comportano spesso dei ripetuti e lunghi tempi di sospensione dei lavori.

Un municipio che, finalmente, anche in accordo con l’agenzia della mobilità per Roma, è riuscito ad ottenere l’avvento di un autobus di linea che arrivi fino a Casetta Mistici, Tenuta della Mistica e il centro commerciale Gran Roma.

Numerose ancora le criticità e numerosi ancora gli annosi problemi da risolvere ma altrettanto numerose sono le strategie e  azioni fattive realizzate dall’amministrazione che l’assessora Lostia ha enucleato in consiglio.

Un municipio in movimento, si è detto, che tra una buca, una voragine, una sospensione ed un’emergenza sta muovendosi per arrivare poter migliorare la vivibilità quotidiana dei sui cittadini e delle persone che ogni giorno lo vivono.

Serenella

Un commento su “Il punto su mobilità e lavori pubblici nel V Municipio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati