In Consiglio municipale del V le segnalazioni dei nostri lettori

A poche dall’approvazione del Bilancio comunale 2024-2026

Ormai sempre più spesso portiamo nell’Aula consiliare del V Municipio problemi irrisolti da tempo che ci vengono segnalati dai nostri lettori e che quotidianamente trattiamo anche con materiale video/fotografico sulla edizione online di Abitare a Roma.

Lo abbiamo fatto anche all’indomani del parere favorevole del V Municipio al bilancio di Roma Capitale 2024-2026, dopo una estenuante seduta iniziata alle nove del mattino del lunedì 18 dicembre 2023 e terminata oltre le tre del mattino del giorno successivo. Un documento di cui ad oggi non si conoscono i punti più rilevanti, fatta eccezione per l’articolata relazione fatta dall’assessore Sergio Scalia.

Il bilancio votato a maggioranza nell’aula di via G. Perlasca passerà adesso in Consiglio comunale per l’approvazione definitiva che dovrà avvenire entro il 31 dicembre 2023 pena il rischio di finire in esercizio provvisorio.

I problemi sollevati da me sollevati hanno riguardato la mancanza di sicurezza stradale dovuta a carenza di illuminazione o di marciapiedi mancanti o dissestati e su questo punto il consigliere Mario Meuti ha ricordato il dramma di via di Tor Tre Teste, dove in prossimità del civico 201 due pedoni, moglie e marito sono stati falciati da un’auto provocando la morte dell’uomo e gravi ferite alla donna. Su richiesta dello stesso Meuti il presidente Davide Di Cosmo il Consiglio ha fatto osservare minuto di silenzio.

Ho ricordato che, nonostante ripetute segnalazioni, si continua nel tollerare lo stazionamento in sosta vietata davanti il Mercato Insieme di  viale della Primavera, degli automezzi degli ambulanti a rotazione e questo nonostante da oltre un decennio sia stata disposta la loro sosta nello Square Centrale.

Per viale della Primavera c’è inoltre l’esigenza non più rinviabile di procedere con la massima urgenza a mettere in sicurezza il tratto che va da via T. Lombardi a via dei Glicini dove a causa dei vuoti tra un parapedonale e l’altro si è avuto di recente il decesso di un pedone.

Ho sollevato il problema della pessima situazione del verde stradale e delle infestanti sui marciapiedi che spesso impediscono il transito dei pedoni, mentre per le potature degli alberi in particolar modo di quelli su via Tor de Schiavi ho chiesto ii parere dell’agronomo, visto anche che questa figura è presente nell’organico del servizio giardini Municipale.

L’illuminazione pubblica è purtroppo diventata la nota dolente in tutti i quartieri del municipio, c’è dove va potenziata come in alcune piazze e con intere strade lasciate al buio anche per giorni per guasti a cui l’azienda non pone rimedio. Tra i problemi più impellenti con l’approvazione del bilancio c’è in rifacimento del tappetino di molti marciapiedi, alcuni al limite della transitabilità pedonale, si dice che per il marciapiedi ci saranno 800.000 euro ma, ad oggi, non si conoscono né i criteri e né le priorità su cui il Municipio interverrà.

Ricordiamo che le commissioni e le sedute dì Consiglio sono pubbliche e il cittadino – come spesso facciamo noi – può chiedere di intervenire ed esporre i problemi che riguardano il territorio.

Sul sito del Comune di Roma e del Municipio V ogni settimana viene pubblicato il calendario dei lavori e i punti all’OdG.

Catering a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati