L’attività della giunta del IV Municipio nei mesi di luglio e ad agosto 2022

Marco Picozza - 26 Agosto 2022

L’attività municipale nei mesi di luglio ed agosto, seppur ridotta per la concomitanza delle ferie estive, si è concentrata prevalentemente sull’avanzamento di diversi interventi nei lavori pubblici, in particolare nell’ambito della viabilità.

Sul fronte dei lavori di completamento di via Tiburtina, il 27 luglio è stato terminato il collegamento sull’arteria all’incrocio di Casal de’ Pazzi.

A seguito della gettata di calcestruzzo, del rinterro e del completamento del tratto fognario, nella serata del 5 agosto è stato quindi definitivamente terminato ed asfaltato il tratto che da Ponte Mammolo arriva alla Stazione di Rebibbia (in direzione Tivoli). Tra la fine di agosto e l’inizio di settembre è inoltre prevista la fine dei lavori su via Lanciano e la sistemazione definitiva dell’incrocio con via Brandizzi Gianni.

Per quanto riguarda la nuova viabilità nella zona di Settecamini, con Con D.D. VE/537 del 01/08/2022 è stata istituita la disciplina definitiva di traffico in via Settecamini, via Quintiliolo, via Rubellia, Piazza S. Maria dell’Olivo; tale variazione è finalizzata a migliorare i volumi di traffico ed il deflusso in uscita del quartiere. Nello specifico, i principali interventi di modifica riguardano il senso unico di via Rubellia direzione Tiburtina, nel tratto tra via Casal Bianco/via Tiburtina, che consente la realizzazione del marciapiede fronte ASL ed il senso unico di via Settecamini direzione via Casal Bianco.

È stato inoltre sbloccato il 29 luglio un progetto fermo da molto tempo, con la realizzazione del parcheggio pubblico a via del Casale di San Basilio all’altezza del Gemelli (a ridosso dell’incrocio con via Pollenza) al fine di rendere disponibile un’area abbandonata da ormai tempo immemore.

Il 7 agosto si è iniziata a cantierizzare l’area mercatale di Via Spellanzon/Via Smith, dopo aver effettuato azioni propedeutiche come l’abbattimento dei chioschi vetusti e aver risolto la situazione abitativa dei nuclei famigliari presenti lì da oltre 40 anni; per la durata dei lavori il mercato “circonderà” l’area di cantiere come sempre, ogni lunedì e giovedì, e si è provveduto a liberare alcune aree limitrofe per agevolare o comunque ridurre il problema dei parcheggi legati alla presenza di tale area cantieristica.

Al centro della pianificazione progettuale su territorio anche la valle dell’Aniene, con la presentazione il 13 luglio del ponte ciclopedonale, i cui lavori di avvio sono previsti per il 2023. Il progetto, approvato dalla giunta regionale e finanziato con oltre un milione di euro, prevede nello specifico la realizzazione di una passerella ciclopedonale di attraversamento del fiume Aniene, collocata nel tratto compreso tra Ponte Mammolo e Ponte Nomentano, realizzando un collegamento ciclopedonale diretto tra Vicolo del Casale Rocchi, altezza Campo Sportivo Nicolino Usai, sulla sponda sinistra dell’Aniene (quartiere Pietralata, altrimenti non connesso al Parco) e la valle ai piedi della Casa del Parco dell’Ente Regionale Roma Natura sulla sponda destra (quartiere Casal de’ Pazzi). L’opera consentirà lo sviluppo della mobilità dolce e riqualificazione urbana, permettendo il collegamento del quadrante con lo snodo della fermata METRO B Ponte Mammolo e l’interconnessione con il sistema di fruizione dell’Area Protetta e con il futuro Grande Raccordo Anulare delle Bici (GRAB).

La Sposa di Maria Pia

In tema di riqualificazione va inoltre ricordato che il 2 agosto, con protocollo RE 70589 del 27.1.2022, la Ragioneria Generale Roma Capitale ha recepito le proposte di delibera Giunta del Municipio IV comunicando la conclusione delle operazioni contabili sul bilancio -annualità 2022- per accertamento prestiti e impegno spesa su diversi interventi di ripristino e manutenzione, ossia opere di ripristino pavimentazione via M. Tondi, via L. Pasini, via Castel Paterno (quadrante Pietralata); ripristino pavimentazione via Pietralata; ripristino pavimentazione via A. Bergamini e Piazza E. Persico (quadrante Casal Bruciato – Verderocca); ripristino pavimentazione via I. Giordani e via F. Verdinois (quadrante Verderocca). Per tutti questi interventi elencati, per i quali è stato approvato uno stanziamento complessivi di circa 3 milioni e 700 mila euro, sono state avviate le procedure di gara al fine di contrarre i tempi, al fine di arrivare all’avviamento dei cantieri entro la fine dell’anno.

In ambito di recupero ambientale, il 4 agosto va innanzitutto registrata la ripresa del funzionamento della “barriera acchiapparifiuti” sull’Aniene. Questo progetto ha già intercettato dal 2019 ad oggi sui Fiumi Tevere e Aniene 10,5 tonnellate di rifiuti che altrimenti sarebbero arrivati fino al mare generando le microplastiche che vanno a devastare gli ecosistemi marini.

Continuano inoltre le attività ordinarie di diserbo, sfalcio nei parchi e rimozione di rami pericolosi sulle alberature verticali in tutto il territorio municipale, con interventi specifici eseguiti a Settecamini, in diverse zone di via Tiburtina, a via Franceschini (Colli Aniene) e in via Diego Fabbri (Podere Rosa)

Per quanto riguarda l’offerta culturale sul territorio, il mese di luglio ha visto sia la presenza di molti spettacoli in cartello nello spazio di Villa Farinacci, sia la ripresa della programmazione presso il Centro Gabriella Ferri. Toccato inoltre il Municipio da una delle 15 tappe romane dello spettacolo itinerante “Affacciati alla finestra”, nei cortili del complesso Ater di via del Peperino, con lo spettacolo il 13 luglio del comico Stefano Vigilante

Da ultimo, il Municipio nel mese di agosto ha messo in campo anche alcune attività dedicate agli anziani del territorio; tra queste, sia i campi organizzati al mare -cui hanno partecipato 160 anziani residenti nel IV Municipio- sia il pranzo conviviale di Ferragosto, organizzato presso il centro anziani di San Basilio, finalizzato soprattutto a contrastare l’isolamento sociale di persone fragili ed anziani, categorie maggiormente esposte al rischio della solitudine.

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti