Piazza Navona, colpita da vandali la fontana del Moro

Alemanno: "Offesa alla nostra città"
Enzo Luciani - 3 Settembre 2011

E’ stata colpita da vandali la fontana del Moro, davanti all’Ambasciata del Brasile. Ad accorgersene è stato un vigile urbano del I gruppo della Polizia Municipale, all’avvio del suo turno nella  piazza. "Abbiamo trovato i frammenti in terra – ha dichiarato il vigile – non sappiamo se i vandali abbiano fatto quel danno la notte scorsa, ma pensiamo di sì. Quella fontana era stata già danneggiata in passato e quella parte era stata poi restaurata, quindi non è originale". Le telecamere potrebbero aiutare la polizia nella caccia al colpevole, perché è stato tutto ripreso dalle telecamere della piazza "monitorata 24 ore su 24".

"Un atto vandalico così demenziale è una vera e propria offesa alla nostra città», ha tuonato il sindaco Gianni Alemanno. "Mi auguro che anche attraverso le telecamere installate in piazza Navona si possano immediatamente individuare i responsabili di questo gesto per punirli in maniera esemplare. Ogni offesa ai beni artistici del centro storico di Roma, tutelato dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, deve essere sanzionata come una dei più gravi atti di inciviltà". L’assessore alle Politiche Culturali di Roma Capitale, Dino Gasperini, annuncia: "Questa mattina sono stati recuperati i frammenti di uno dei mascheroni della fontana del Moro danneggiati. Il restauro partirà immediatamente".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti