Presentata la nuova illuminazione artistica di Castel Sant’Angelo

Promossa da Roma Capitale, è stata realizzata da Acea
Redazione - 5 Agosto 2019

Sono 220 i nuovi proiettori posti in punti scelti per evidenziare la bellezza del monumento gestito dal Polo Museale del Lazio. La nuova illuminazione artistica di Castel Sant’Angelo, promossa da Roma Capitale, è stata realizzata da Acea.

“Grazie alla collaborazione con Acea stiamo portando avanti un percorso di valorizzazione dei luoghi storici e dei monumenti della Capitale. Con la realizzazione del progetto di illuminazione artistica di Castel Sant’Angelo sono esaltate la bellezza architettonica e l’importanza di un monumento tra i più rappresentativi della città. L’accurata progettazione dell’alternarsi di luce ed ombra è capace di rendere questo angolo di Roma ancora più suggestivo ed emozionante. Un’esperienza visiva capace di rendere indimenticabili i luoghi della nostra città”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenuta alla presentazione della nuova illuminazione.

Realizzata in soli sette giorni, l’operazione di adeguamento dell’impianto elettrico e sostituzione dell’illuminazione ha interessato l’area complessiva del mausoleo. Si è intervenuti anche sull’antistante ponte Sant’Angelo, mettendo in risalto il pregio artistico delle statue che ne sormontano la balaustra, e sul parco di circa cinque ettari che lo circonda.

Tra i monumenti che hanno beneficiato di una nuova illuminazione artistica grazie alla collaborazione con Acea anche Teatro Marcello, Piramide Cestia e Porta San Paolo, Piazza del Campidoglio, e la cupola del Tempio Maggiore di Roma.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti