Presentato nella media di via Aretusa il “Progetto Purosangue”

Il 14 marzo 2016 alla presenza di personalità dello sport e di dirigenti dell’Amministrazione del V municipio

Lunedì 14 marzo 2016, presso l’Istituto Comprensivo Via Aretusa nel Plesso di Via Delia a La Rustica, l’Atletica Collatina, in collaborazione con Purosangue Athletics Club, nell’ambito delle iniziative intraprese con il Municipio Roma 5, volte a sensibilizzare i ragazzi alla pratica dello sport e per contrastare il fenomeno del bullismo, ha presentato agli alunni  della terza media inferiore il “Progetto Purosangue” .

salaMediante la proiezione di alcuni video e gli interventi da parte dei rappresentanti dello Sport e delle Istituzioni presenti alla rappresentazione,  si è voluto dimostrare ai ragazzi che lo svolgere un’attività fisica con regolarità ed intensità correlata alle proprie possibilità e condizioni di salute, è  consigliabile a tutti ed a qualsiasi età.

La maggiore efficacia è per i soggetti sedentari, tenendo conto che la tendenza alla sedentarietà comincia a manifestarsi fin dall’adolescenza per raggiungere il suo massimo nella terza età; e che lo sport  è anche un importante veicolo per contrastare il fenomeno del bullismo,  perché chi decide di fare sport è ben consapevole di dover accettare sia le regole della convivenza sociale, sia ovviamente quelle di un’attività sportiva regolamentata da norme proprie.

presidenzaInfatti in  ambito sportivo si impara presto il principio secondo cui solo attraverso l’osservazione di norme condivise è possibile raggiungere traguardi prestabiliti ed è in grado di insegnare molte cose a chi si avvicina ad esso con spirito costruttivo e positivo: insegna ad  affrontare la  vita, a relazionarsi con gli altri, a mettersi sempre in discussione; insegna ad accettare la sconfitta e a superare gli insuccessi; insegna lo spirito di sacrificio e che ad ogni sacrificio corrisponde un vantaggio; insegna… a non arrendersi mai.

organizzatoriDurante l’evento è stato proiettato il cortometraggio Purosangue prodotto e realizzato da Max Monteforte, per dire un forte NO al DOPING, venticinque minuti di pellicola in cui sono racchiusi sogni, attese, scomode verità del mondo della corsa.

All’evento hanno partecipato oltre alla Preside Prof.ssa Donatella Gentilini e i Docenti della scuola

  • Massimiliano Valeriani, Consigliere Regionale del Lazio e primo firmatario della legge contro il bullismo
  • Giammarco Palmieri, Presidente del Municipio Roma 5
  • Cesare Marinucci, Assessore allo Sport del Municipio Roma 5
  • Max Monteforte, allenatore della Nazionale Italiana di Pentathlon Moderno e top Runners Supervisor della Maratona di Roma
  • Pino D’Egidio, Presidente dell’Atletica Collatina e coordinatore del’evento.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati