Segnalini (LL.PP): “Riapre il sottopasso di via Fiumalbo”

L’intervento effettuato oggi dal SIMU con il supporto di ARETI per ripristinare le pompe idrovore del sottopasso di via Fiumalbo si è rivelato abbastanza complesso. Dopo il furto dei componenti elettrici avvenuto lo scorso febbraio da parte di ignoti è stato necessario, in particolare, ripristinare l’impianto elettrico delle pompe e della cabina che alimenta l’intero sistema.

Lo rende noto l’assessorato ai Lavori Pubblici di Roma Capitale.

“Se dal punto di vista economico l’intervento può considerarsi marginale – ha dichiarato l’assessore Ornella Segnalini  – dal punto di vista dell’impegno c’è stato un grande lavoro da parte del SIMU e di ARETI che ha effettuato il sopralluogo sabato alle 8 di mattina e che oggi ha prontamente attuato l’operazione di ripristino”.

“I lavori di ripristino delle idrovore e del prosciugamento del sottopasso ferroviario – ha aggiunto Segnalini – permetteranno un sensibile miglioramento della qualità di vita degli abitanti del quartiere Giardino di Roma, nel X Municipio, che potranno di nuovo raggiungere la via Ostiense con rapidità e con un percorso diretto”.

Catering a Roma

‘Il mancato funzionamento delle pompe – ha ricordato l’Assessore – avrebbe potuto creare anche problemi di sicurezza in caso di eventi metereologici rilevanti in corrispondenza del sottopasso che, a causa della conformazione geomorfologica del territorio, sarebbe stato sommerso dall’acqua proveniente dalla piattaforma stradale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati