Strade riasfaltate a Tor Tre Teste

Si tratta di via Borletti, via Generoso Pope, via Gaggia, via Santoro

Alcune strade del quartiere Tor Tre Teste interessate dal traffico di transito dei pendolari via Borletti, via Generoso Pope, via Gaggia, via Santoro sono state finalmente asfaltate anche se solo nella loro parte centrale.  

Ecce Vinum

Commenti

  1. Stefano  

    A parte le evidenti "romanelle"... (ma non c'era un piano di riasfaltatura generale di tor tre teste annunciata qualche mese fa?) ma quando si riasfalta una strada non si usa più rifare la segnaletica orizzontale? Cos'è, è finita la vernice bianca al VII???

  2. Guido Iannotti  

    Chissà se c'è speranza di una asfaltatina in via Gaetano Ermoli, dove è piacevole vedere le buche periodiche, cioè quelle che vengono di tanto in tanto riempite e in un battibaleno riappaiono, mettendo a rischio pedoni,auto e moto.

  3. Paola  

    Il tratto di via Angelo Viscogliosi che hanno asfaltato a tratti è peggio di prima....soldi buttati...perchè ci prendono in giro? a cosa è servito quel lavoro, è peggio di prima. Per non parlare di via Tovaglieri, strada dimenticata dal mondo........vergogna......

  4. Vinicio Buttarelli  

    Buche e buio nelle strade del comprensorio di Tor Tre Teste Per chi viene dalla via Prenestina e s'immette su via di Tor Tre Teste, con l'intento di rientrare nel comprensorio, o per chi, più semplicemente, vi fa ritorno, dopo essere stato a fare acquisti al “Brico center” di via Prenestina, è fatto obbligo di svoltare in via Carlo Buttarelli, una strada piena di buche e del tutto priva di illuminazione. Buio è anche il tratto di via Davide Campari, in prossimità dell'incrocio con via Tovaglieri e del centro commerciale “CONAD”. In inverno, quando fa buio presto, i pedoni che, per andare alla “CONAD”, si trovano a percorrere quel tratto di strada, privo di illuminazione e di marciapiedi, sono costretti a fare lo slalom tra le autovetture parcheggiate e a camminare, al buio,su di un terreno pieno di buche, di dislivelli e di ciottoli. Circolare a Tor Tre Teste, a piedi o su qualsivoglia autoveicolo, non è poi così sicuro! Roma, 17/ 02/ 2010 Vinicio Buttarelli, Aldo Petrini, Giuseppe Marino, Elisabetta Rosi, Francesco Volpicelli, Annarita Pellegrini

  5. Annarita Pellegrini  

    E che dire dei marciapiedi? E, in particolare di quello che, a lato di via Davide Campari, da via dei Berio arriva al largo, prospiciente il Parco Davide Franceschetti, dove , nella mattinata del venerdì, c’è il mercato? E' pieno di buche,di dislivelli,di polvere, normalmente,di fango, quando piove, E ' stretto e, per i 1/3 della sua lunghezza, è occupato da un pannello di metallo, incorniciato e provvisto di appoggi sul suolo, nel quale è interrato, che impedisce ai pedoni di passare, costringendoli ad aggirarlo, scendendo dal marciapiedi o andando a calpestare il manto erboso, bagnato, quando piove, e cosparso di deiezioni canine, sempre. Stesso discorso per il marciapiede di via dei Berio, che da via Davide Campari arriva a l.go Appio Chieregatti: buche, avvallamenti, asfalto screpolato, radici arboree che affiorano, polvere e fango per gli studenti che si recano alle scuole dell’obbligo del luogo e per i familiari che li accompagnano, nonché per i clienti di Vincenzo, gestore del banco di frutta e verdura, allestito accanto al nido di via dei Berio e di fronte all’elettronica Berio . Una mamma con carrozzina, una persona con il carrello della spesa, un anziano con problemi di deambulazione possono percorrere questi marciapiedi senza correre seri rischi ?

  6. Gino DI RESTA  

    A distanza di mesi vengo a segnalare di nuovo che via Francesco TOVAGLIERI è uno scandalo, prima o poi con le buche e i dislivelli vari presenti sull'asfalto ci scapperà il morto. Proprio davanti al civico 392 ci sono vari negozi dove persone anziane si recano quotidianamente per la spesa e con il rischio di cadere e/o di inciampare. Vedere per credere! Basta con le toppe il manto stradale va rifatto!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati