Successo all’IIS Croce-Aleramo della XVIII edizione del “Certamen Romanum”

Nell’Aula Magna dell'Istituto a Colli Aniene, in collaborazione con "Centrum Latinitatis Europae" e l'Università di Roma "Tor Vergata”

Nell’Aula Magna dell’Istituto Croce-Aleramo, viale Bardanzellu 7 (Colli Aniene), in collaborazione con il “Centrum Latinitatis Europae” e l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e altri Enti culturali, si è svolto, con la partecipazione attenta di 130 alunni, la XVIII edizione del Certamen Romanum, riservato agli studenti iscritti agli ultimi anni dei licei classici e scientifici presenti in tutto il territorio nazionale.

Insieme alla gara di traduzione, è stato promosso il convegno “Anatomia: ieri, oggi e domani” che ha abbracciato un arco temporale che va dal mondo antico ad oggi offrendo l’opportunità a studenti e docenti presenti di una formazione e di un orientamento in uscita: partendo dalla cultura greca fino ad arrivare alla robotica, affrontando il tema dell’anatomia anche nell’ambito delle scienze, della medicina e delle discipline sportive.

In apertura i saluti istituzionali sono stati rivolti da Teresa Luogo, dirigente scolastico dell’IIS Croce Aleramo, Annarita Leobruni, Assessora alle politiche educative e scolastiche, anche a nome del Presidente del IV Municipio, Massimiliano Umberti, di Lorenzo Perilli, presidente del Convegno e coordinatore del centro “Forme del sapere nel mondo antico” Università degli studi di Roma Tor Vergata e da Stefania Fragliasso, docente referente del Certamen Romanum e moderatrice del Convegno “Anatomia: ieri, oggi e domani”.

Sono seguiti gli interventi di

Lorenzo Perilli, docente ordinario di Storia di filologia classica presso l’ “Università degli Studi di Roma Tor Vergata”, tema: “La scoperta del corpo umano e la nascita dell’anatomia”

Francesco Russo, medico chirurgo presso il Policlinico Tor Vergata, presentato da Henos Palmisano sul tema: “La patologia benigna e maligna della mammella. Storia della malattia e del medico”

Giulia Pericoli, ricercatrice presso l’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” su: “Colpire la staminalità dei gliomi pediatrici per inibirne l’invasione”

Dopo la gradita pausa conviviale organizzata dagli studenti della 5B del Liceo Scientifico Croce Aleramo, sono seguiti gli interventi di:

Antonio Franchitto, docente ordinario di anatomia presso l’Università degli studi di Roma “Foro Italico” su: “Anatomia e attività fisica”

Daniele Galafate, fisioterapista all’IRCCS San Raffaele di Roma su: “Tecnologie robotiche in riabilitazione”

Giulio Maurizi, chirurgo toracico alla Sapienza e Virginia Di Donato e Brandusa Mircea, studentesse di Medicina sul tema: “Una giornata da medico al Sant’Andrea: PCTO Sapienza

Da sottolineare il costante interesse degli studenti lungo tutto l’impegnativo Convegno al termine del quale si è svolta la Cerimonia di premiazione a cura della Commissione giudicatrice del Certamen Romanum: proff. Cristina Cunsolo (Liceo Vailati) e Maria Luisa Giampietro (delegazione CLE).

I vincitori della XVIII edizione del Certamen Romanum sono stati.

I) Giorgia Navarra (Liceo classico Cornelio Tacito),

II) Letizia Loreti (Liceo classico Giulio Cesare),

III) Valerio Monteleone (Liceo classico Francesco Vivona)

Nella motivazione della Giuria si riscontra che «la traduzione mostra un’adeguata comprensione del testo latino; accurata la resa in italiano sia nel suo complesso sia nei termini afferenti il lessico specifico della medicina. Esaurienti e ben documentate le risposte che evidenziano un’ottima conoscenza degli argomenti».

Dopo la Conclusione e ringraziamenti dei Referenti e organizzatori del Certamen e del Convegno: proff. Stefania Fragliasso e Gino Agazzani è stato annunciato il tema del prossimo Certamen: L’ingegneria civile a Roma.

Un grazie davvero speciale agli sponsor di questa manifestazione: la Coop per la merenda offerta durante il Certamen, l’associazione Polvere di Stellel’Associazione NOI TORPIGNA  e la BANCA GENERALI che ha sponsorizzato i premi per i vincitori della XVIII edizione del Certamen Romanum.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati