Tor Sapienza, inizio lavori per costruzione centro radio mobile dei carabinieri

All'ex plesso scolastico Vittorini in via Luigi Appiani 32
Inizio lavori all’ex plesso scolastico Vittorini in via Luigi Appiani 32, a Tor Sapienza V Municipio di Roma, per la costruzione di un centro radio mobile dei carabinieri.
Questo intervento rientrava nel progetto ‘Patti per Roma Sicura’ dove il 6 ottobre 2020 l’assemblea capitolina a firma del Movimento 5 stelle approvò una delibera di giunta che prevedeva la rigenerazione di tre immobili in disuso.
Tre plessi scolastici dismessi di proprietà del Campidoglio che andavano a ospitare, previa ristrutturazione edilizia e cambio di destinazione d’uso, altrettanti presidi dei Carabinieri.
Questi tre plessi furono individuati nel III, V e VI Municipio e l’ex scuola Vittorini fu scelta nel V Municipio e ricordo molto bene le varie commissioni capitoline urbanistiche a cui partecipai che portarono all’approvazione di questa delibera di giunta.
Questo progetto puntava non solo ad assicurare sul territorio le migliori condizioni di tutela della sicurezza urbana e della pubblica incolumità, ma anche alla riqualificazione di edifici abbandonati e il tutto fu realizzato grazie ad una strategia integrata che coinvolse in maniera sinergica lo Stato, la Prefettura di Roma e Roma Capitale con l’obiettivo condiviso di assicurare sul territorio le migliori condizioni di tutela della sicurezza urbana e della pubblica incolumità.
Bene ora i lavori sono partiti e noi tutti, cittadini di Tor Sapienza saremo vigili a controllare i lavori in essere.
I lavori di questo progetto sono a carico del Ministero dell’interno che aveva stanziato nel 2021 29 milioni di euro per il progetto dei tre plessi e non del Comune di Roma.

Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati