Viale Palmiro Togliatti: croce quotidiana

Prosegono le lamentele dei cittadini
riceviamo e pubblichiamo - 22 Settembre 2011

Confermo e concordo con quanto scritto da Emanuela. Vorrei sottolineare che tutti i semafori non sono pedonali, in quanto per tutto il tratto Casilina-Prenestina, si comportano da normalizzatori di traffico. Già aver ristretto la Togliatti è stata la scelta più inefficiente che si potesse fare, in più andate a vedere quante linee atac usano il corridoio! Io l’ho fatto, ed è "meraviglioso" vedere autobus che attraversano in diagonale la Togliatti per entrare nel corridoio e dopo 2 fermate ritagliare perché debbono dirigersi a destra ed entrare nelle vie adiacenti. La domanda è: se le porte per salire e scendere dalle vetture sono a destra, che accidenti serve il corridoio a sinistra? Ve lo dico io: dal momento che è l’ATAC che paga i lavori, i municipi non possono proferire parola. Una richiesta inoltro e desidero che venga tenuta in considerazione, se proprio debbono funzionare questi semafori, allungate i tempi del verde e fateli scattare tutti insieme come già avviene sulla Colombo, quantomeno potremmo percorrere la Togliatti fluidamente e non a singhiozzo.

Gandalf


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti