9 Maggio… Roma Antica, si svolgono i “Lemuria”

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 9 Maggio 2020

Il 9 Maggio, nella Antica Roma, per tenere lontani i Lemuri (dal latino “Lemures”, cioè “Spiriti della notte”, detti anche “Larva”, termine equivalente a “Fantasma”) ossia gli Spiriti dei morti, si celebrano le feste chiamate Lemuria.

La leggenda vuole che ad istituire queste tradizione sia stato Romolo per placare lo spirito del fratello Remo, da lui assassinato.

Il rituale prevede che il “Pater Familiae” getti alle sue spalle, recitando formule propiziatorie, alcune fave nere per nove volte.

Accadde il 9 Maggio

1928      Viene inaugurata la Fontana di Piazza dei Quiriti. Come già era avvenuto per le Naiadi della Fontana di Piazza Esedra, anche le Cariatidi di Piazza dei Quiriti suscitano un certo scalpore negli ambienti più puritani.

1970      Lo storico galleggiante del Ciriola sul Tevere è distrutto dalle fiamme.

1978      Muore Urbano Cioccetti, Sindaco della città dal 1958 al 1961.

1997      Un colpo di pistola partito da una finestra della Facoltà di Giurisprudenza ferisce gravemente la giovane studentessa Marta Russo mentre passeggia per i vialetti della Città Universitaria della “Sapienza”.

2007      Battendo l’Inter 6 a 2 nella finale di andata, la Roma ipoteca la Coppa Italia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti