Ama: raccolte 150 tonnellate di rifiuti ingombranti nei Municipi pari

Le “Giornate del Riciclo” organizzate da AMA e Tgr Lazio torneranno domenica 10 marzo nei municipi dispari

Secondo le prime stime, sono oltre 150 le tonnellate di rifiuti ingombranti e particolari consegnate ad AMA questa mattina dai cittadini nei municipi pari grazie alla campagna “AMA Il Tuo Quartiere – Giornate del Riciclo” organizzata dall’azienda capitolina in collaborazione con il TGR Lazio RAI. Nelle 11 postazioni mobili temporanee allestite per l’occasione è stato possibile raccogliere i normali ingombranti (sedie, letti, divani, scaffalature, materassi, ecc.), i RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche come computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori, ecc.) e altri materiali particolari. Tutti i rifiuti raccolti verranno come sempre avviati alle rispettive filiere di recupero.

In alcune eco-stazioni gli utenti, grazie alla presenza dei “volontari dei riuso”, hanno potuto consegnare anche vecchi cellulari e tablet (purché ancora funzionanti) alla cooperativa sociale W.A.Y.S. onlus e ausili sanitari all’associazione Joni&Friends.

“AMA il Tuo Quartiere – Giornate del Riciclo” tornerà domenica 10 marzo nei municipi dispari. Nel raccomandare ai cittadini di smaltire sempre correttamente tutte le tipologie di rifiuto, AMA ricorda che sono a disposizione altri due canali facilmente accessibili per disfarsi dei rifiuti ingombranti, elettrici, elettronici e particolari. Gli utenti possono infatti utilizzare i Centri di Raccolta, aperti tutti i giorni e dislocati in più aree della città, oppure ricorrere al servizio di ritiro a domicilio, gratuito per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, prenotabile al “ChiamaRoma” 060606 o compilando il modulo on-line sul sito web di AMA. Tutte le informazioni sono reperibili su www.amaroma.it o contattando il numero verde dell’azienda: 800 867 035.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati