Municipi: | Quartiere:

Ancora Retake, ancora piazzale delle Gardenie, ancora decine di sacchi di rifiuti

Retake Centocelle il 6 settembre 2023 è scesa in campo nuovamente su piazzale delle Gardenie. Il comunicato della responsabile del gruppo di Centocelle Sonia Ceneroni parlava della pulizia delle tazze degli alberi, ma subito il lavoro che si è presentato di fronte ai volontari si è mostrato più gravoso.

Qui di seguito il link al video realizzato da Sonia

Facebook

 

Infatti all’interno delle tazze degli alberi vi erano erbe infestanti alte più di mezzo metro con all’interno rifiuti di ogni genere tra cui molte lattine vuote e bottiglie di vetro.

Bottiglie che incredibilmente venivano lasciate anche in terra sotto le panchine da alcune ragazze incuranti dei volontari che armati di pinze e guanti stavano raccogliendo per metterle nei sacchi.

Purtroppo non ce l’hanno fatta a pulire tutte le tazze degli alberi, cosa che sicuramente faranno nei prossimi giorni.

Dando uno sguardo in giro, oltre alle decine di sacchi di rifiuti, facevano brutta mostra di sé la maggioranza delle alberature piantumate da Metro C e quasi subito seccate senza che nessuno ne abbia rivendicato la sostituzione nei tempi previsti dal capitolato di gara per la realizzazione della Metro.

Grottesco, a dir poco, vedere che si sono seccati anche le alberature fatte mettere a dimora dall’ex assessore all’ambiente della Giunta Boccuzzi, l’Ing. Cicerani.

Insomma possiamo dire, senza incorrere in smentite, che al V municipio hanno il famoso “pollice verde“, ovviamente al netto della crescita spontanea delle infestanti sui marciapiedi e dei polloni alla base dei Tigli (che è sempre tristemente rigogliosa).

Dall’ufficio Giardini municipale serve una più oculata programmazione degli Interventi, i Retake secondo noi devono rappresentare la marcia in più contro il degrado e non essere considerati gli “indispensabili“ per rendere presentabili i nostri quartieri.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Un commento su “Ancora Retake, ancora piazzale delle Gardenie, ancora decine di sacchi di rifiuti

  1. Retake, di cui sono socio, deve essere da esempio per chi vive il ns. territorio con distrazione e scarsa considerazione del valore del bene comune. “No all’indifferenza” è quanto vogliamo trasmettere e ci conforta che qualche passante si ferma, ci fai complimenti e chiede chi siamo. Nei Municipi si è perso il controllo de territorio, la manutenzione si svolge in regime di emergenza. Nella P.A. non è curato il concetto di “sistema”, per cui la fruizione di un bene è legato non solo all’installazione, ma al controllo e alla manutenzione nel tempo. Allo stesso tempo, i cittadini sono tenuti al rispetto del bene e sarebbe auspicabile un impegno di ognuno a mantenerlo nel tempo. “Retake” cerca di farlo! Grazie dell’attenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati