Anna Maria da “portiere” ad “attaccante di punta” – Sentinelle a destra e a sinistra

Fatti e misfatti di ottobre 2013
Mario Relandini - 13 Ottobre 2013

infophoto_2012-03-21_164259884_low_p0001109310-2Anna Maria da “portiere” ad “attaccante di punta”

“Da piccola – ha rivelato simpaticamente il Ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri – mi piaceva giocare a pallone e, data già la mia stazza, mi assegnavano sempre il ruolo di “portiere””.

Il Ministro Cancellieri ha perlomeno conservato la sua potente stazza. Ora, però, non sarebbe male, se andasse ad occupare il ruolo di “attaccante di punta” e cominciasse a tirare bordate verso la rete presidiata, ormai da decenni, da certa malagiustizia. Dagli spalti non potrebbero che venire applausi.

Sentinelle a destra e a sinistra

“Saremo – così sempre Matteo Renzi, a Bari, invitando il collega di partito Roberto Giachetti ad interrompere lo sciopero della fame iniziato per sollecitare una nuova legge elettorale – saremo le sentinelle del bipolarismo contro future possibili ammucchiate”.

Dopo Angelino Alfano e i “suoi” dichiaratisi “sentinelle antitasse nel Governo”, ecco dunque Matteo Renzi e i “suoi” dichiararsi “sentinelle di un bipolarismo antiammucchiate”. In campo, a questo punto, sentinelle a destra e a sinistra. Confortante. L’importante, comunque, è che “all’erta” stiano. E non si addormentino neanche di notte. Il momento preferito, a destra come a sinistra, dalle iene.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti