Categorie: Ambiente Cronaca

Artisti di strada a Piazzale Loriedo

Che cosa succede in quello che era un gioiello di giardino a Piazzale Loriedo, nel quartiere di Colli Aniene? Adesso non solo non è un gioiello, ma si può dire che non sembra neppure più un giardino. Da molto tempo le fontane sono spente, non ci sono gli zampilli, non si sente lo scroscio dell’acqua.

Gli abitanti della zona aspettavano giardinieri che rimettessero in funzione le fontane, ma non sono arrivati i giardinieri, sono arrivati artisti di strada per dipingere pesci sui muri. Povero giardino. Non ci sono più le belle piante di rose e rosmarino. Gli abitanti aspettavano giardinieri con nuove belle piante, ma al posto delle piante gli stanno elargendo murales con immagini marine. Povero giardino. Gli alberelli d’arancio sono distrutti dai parassiti, foglie nere, rami rinsecchiti. Non hanno portato nuovi aranci, hanno portato pesci dipinti.

E va bene. Può darsi che dopo i murales, il Comune penserà a rimettere in funzione le fontane, a rimpiazzare le piante sciupate o distrutte, però a me quei pesci sui muri, almeno per il momento, giacché gli artisti sono ancora all’opera, non piacciono per niente. Li vedrei bene sulle pareti di una pescheria, non in un giardino. Si badi, non è un giudizio estetico il mio. Non sono un critico d’arte. Ma può anche darsi, non si sa mai, che in quel che una volta era un gioiello di giardino, il Comune abbia intenzione di aprire un bel mercato del pesce.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati