Auto d’epoca, torna il trofeo ‘La Dolce Vita’

Al via da venerdì 24 maggio. Ottava edizione dedicata a Mafalda Molinari. Premiazione domenica 26 maggio a Santa Marinella

Vetture dal valore senza tempo. Che sfrecciano con eleganza portandoci attraverso luoghi iconici. Sono solo alcune delle chiavi del successo del Trofeo d’Auto d’Epoca ‘La Dolce Vita’, organizzato e promosso dall’Associazione Circuito Storico Santa Marinella e giunto quest’anno alla sua ottava edizione.

La manifestazione, patrocinata da CONI, Regione Lazio e Comune di Santa Marinella, si svolgerà da venerdì 24 a domenica 26 maggio e consisterà in una prova di regolarità alla quale parteciperanno 50 autovetture di grande pregio, prodotte tra il 1910 e il 1970, iscritte al registro ASI, protagoniste anche di gare nazionali e internazionali come Mille Miglia, Targa Florio, Tour de France, e a concorsi di eleganza come Villa D’Este.

Tra le case automobilistiche presenti: Alfa Romeo, Alvis, Aston Martin, Bentley, Bugatti, Chrysler, Cisitalia, Elva, Ermini, Ferrari, Fiat, Iso Rivolta, Jaguar, Lagonda, Lancia, Mercedes, Morgan, OM, Osca, Porche, Singer, Riley, Taraschi, Chrisler, Buick, Delahaye. Sarà presente la Chrysler GS del 1953 di proprietà della famiglia Ansaloni, che ha vinto il concorso del Pincio nel 1954.

“Anche questa edizione conferma l’attenzione dei promotori verso le vetture di particolare ricercatezza. Di notevole pregio infatti le vetture in gara. Tra queste, Ermini 1100 Sport Internazionale, Scaglietti 1955, Bmw Frazer Nasch 1936, Alvis Duncan 1948, Lancia Dlambda 1930, Jaguar XK120, Vamgurad Apollo gt 1967” spiega il Presidente dell’Associazione e promotore del premio, Daniele Padelletti.

“Una peculiarità significativa del Trofeo ‘La Dolce vita’ – sottolinea ancora il Presidente – è la sua capacità di saper valorizzare il territorio, integrandosi perfettamente con le splendide location culturali che le città e i castelli di quest’area offrono. Un valore aggiunto importante, in un momento di necessario rilancio anche del comparto turistico”.

Il percorso del premio, infatti, porterà spettatori ed equipaggi alla scoperta delle meraviglie storiche e territoriali del Lazio, percorrendo un circuito organizzato in settori. Sabato 25 maggio, le vetture  si sfideranno in una prova di regolarità cronometrica che si articolerà in 6 tappe distribuite lungo il percorso che va da Santa Marinella a Trevignano Romano, passando per il Lago di Bracciano, Vigna di Valle, Santa Severa e Marina di Cerveteri.

I circa 130 Km del percorso dell’ottava edizione del Circuito Storico Santa Marinella, si articolano per la maggior parte tra suggestive strade collinari, note per aver stregato spesso il mondo cinematografico. A partire dal tratto di via Aurelia compreso nel percorso, che è stato parte delle edizioni Mille Miglia degli anni 1947/48/49/50, ma che tutti conoscono per le indimenticabili sequenze girate nel 1962 per il film “Il Sorpasso” di Dino Risi, con Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant.

Non solo velocità. Sabato 25 maggio, nella splendida cornice di piazza Trieste a Santa Marinella, si terrà il Concorso di eleganza per le auto partecipanti. La Giuria tecnica qualificata eleggerà la migliore auto per ciascuna delle seguenti categorie: Best in Show, vetture Anteguerra, vetture Sport, vetture Coupè e Gt, vetture convertible, Vetture Porsche, esemplare unico, Postware aperta, Dress code a tema con la propria auto anni 20/30, Dress code a tema con la propria auto anni 40/50, Dress code a tema con la propria auto anni 60/70, miglior conservato, miglior restauro, c’era una volta in America, vettura piu’ simpatica, Trofeo Rotary, premio Wannenes, coppa del Presidente, Long Road, Piccoli Pazienti, coppa delle Dame.

L’edizione di quest’anno sarà intitolata a Mafalda Molinari, primogenita dei sei figli di Angelo Molinari, che fu tra le prime donne a rivestire un ruolo attivo nell’imprenditoria degli anni quaranta e cinquanta nella gestione dell’azienda di famiglia, la Molinari, produttrice dell’omonima sambuca. Proprio a Civitavecchia intraprese, come consigliera comunale, la sua carriera politica che la portò ad essere eletta in Senato. Mafalda Molinari morì a Civitavecchia pochi giorni dopo il suo novantaduesimo compleanno, ricevendo il cordoglio unanime delle varie forze politiche cittadine. In seguito alla sua scomparsa, la Fondazione da lei istituita in memoria del padre, impegnata in attività filantropiche in campo sanitario e sociale, venne ribattezzata Fondazione Angelo e Mafalda Molinari. Nell’ottobre del 2022, a sette anni dalla morte, il consiglio comunale di Civitavecchia conferì, con voto unanime, a Mafalda Molinari la cittadinanza onoraria.

Tra i vari sponsor dell’iniziativa, spicca la fondazione Nicola Bulgari, una delle più prestigiose collezione d’auto americane in Europa. Anche quest’anno, l’evento sarà in sostegno dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, con una raccolta fondi. Una manifestazione particolarmente attenta ai giovani, tanto da vedere anche il coinvolgimento degli alunni dell’Istituto Comprensivo Piazzale della Gioventù di Santa Marinella che hanno partecipato al concorso “Disegna la tua auto preferita”.

Il Circuito Storico di Santa Marinella, in virtù del proprio attaccamento al territorio, sostiene, nei giorni della manifestazione, l’attività dell’AVIS – Associazione italiana Volontari del Sangue di Santa Marinella.

Sponsor Automotive della manifestazione ancora una volta Autocentri Balduina, dal 1962 concessionario Porsche a Roma, che organizzerà una esposizione degli ultimi modelli della casa automobilistica, mettendola a disposizione del pubblico.

Tra i diversi premi, per la categoria “Best Of Show” sarà offerta un’opera del designer internazionale Stefano Notargiacomo, autore anche del ‘Trofeo Regione Lazio’, e un premio speciale per la categoria Porsche. La premiazione delle autovetture avverrà domenica 26 maggio in piazza Trieste a Santa Marinella, alla presenza dei Sindaci dei Comuni coinvolti, del CONI, degli Sponsor e dell’Amministratore della Fondazione Bambino Gesù.

L’intero programma è disponibile sul sito dell’iniziativa www.circuitostoricosantamarinella.it


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati