Bonessio: Bene la riforestazione urbana a Roma

Il consigliere di Alleanza capitolina Verdi-Sinistra: "gli interventi di messa a dimora importanti per l'ambiente e per formare una coscienza ecologica collettiva"

Esprimo soddisfazione in merito al cronoprogramma degli interventi di riforestazione urbana illustrati questa mattina in Commissione Ambiente. Ancora una volta grazie anche al contributo che, come Verdi-Sinistra, abbiamo dato e continuiamo a dare a questa coalizione di governo, l’Amministrazione Gualtieri dimostra nei fatti grande attenzione alle questioni che riguardano il raggiungimento degli obiettivi 2030 per la sostenibilità ambientale.

Con le opportunità fornite dal PNRR, a Roma quasi 500 mila nuovi alberi verranno messi a dimora entro il 2026, mentre altri 6.500 saranno piantumati per rimpiazzare gli abbattimenti dovuti a motivi di sicurezza e per ripristinare le alberature stradali.

Progettare e avere cura del verde urbano non significa soltanto contrastare l’inquinamento che oggi attanaglia le nostre città, la cui conseguenza più evidente è il cambiamento climatico, ma significa anche costruire un ecosistema urbano, a partire dal contenimento delle ‘bolle urbane di calore’, più sano e sostenibile soprattutto per le future generazioni e contribuire a formare una coscienza ecologica collettiva.

Così, in una nota, il consigliere dell’Alleanza capitolina Verdi-Sinistra, Ferdinando Bonessio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati