Caso Verano, la restituzione dei locali

Belviso: "riconsegna chiavi atto estrema trasparenza"

“In merito alla polemica relativa ai locali del Verano – dichiara in una nota l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso – la richiesta di riconsegna delle chiavi è un atto di estrema trasparenza, seppur non dovuto, vista la possibilità da parte dell’azienda Ama di assegnare direttamente, sulla base della bontà di un progetto, strutture di propria competenza non adibite a uffici. Fa specie che esponenti di centrosinistra parlino di ‘affari torbidi’, visto che la Giunta Veltroni si è contraddistinta, durante il proprio mandato, per l’assoluta assenza di bandi pubblici adoperandosi in proroghe e assegnazioni dirette”. Così in una nota l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma, Sveva Belviso. “Il Dipartimento V, su mia richiesta, sta procedendo inoltre a un controllo puntuale sulla situazione relativa alle assegnazioni, da parte delle passate Amministrazioni, a presunte associazioni benefiche di strutture sequestrate alla mafia”, conclude Belviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati