Cervelletta. Tra un mese i lavori per messa in sicurezza della Torre

Salva l’arena Piccolo Cinema America

Sono buone le notizie dalla Commissione capitolina congiunta (IV Ambiente e VI Cultura) che si è tenuta il 26 febbraio 2020 in Piazza di Campitelli 7. Si attende entro il prossimo mese l’inizio degli interventi per mettere in sicurezza il Casale e la Torre della Cervelletta come richiesto dal Mibact. La notizia del via libera ai lavori di somma urgenza, “con 100 mila euro in più” per realizzarli, è arrivata questa mattina durante la riunione della commissione cultura presieduta da Eleonora Guadagno. Tale intervento, insieme alla riduzione delle recinzioni sotto il Casale, mette in salvo anche gli spettacoli estivi curati dal Piccolo Cinema America proprio alla Cervelletta.

“Come sollecitato dalla commissione, è arrivato il via libera alla somma urgenza dei lavori e 100 mila euro in più per realizzarli – spiega Guadagno -. Il primo atto sarà la messa in sicurezza, poi si procederà con i lavori di ristrutturazione del Casale che però richiederanno più fondi, nell’ordine di milioni di euro. Per questo ci aspettiamo un intervento attivo di Regione e Mibact. Nel frattempo il Comune punta a rendere agibile la Casa di Roberto, una struttura che si trova vicino il Casale e che dovrebbe diventare, nei nostri progetti, un presidio culturale che racconta la storia della zona e uno spazio di incontro per la progettazione partecipata dei cittadini”.

Da un documento del dipartimento Ambiente del Comune di Roma, inviato al IV municipio e a Roma Natura, si evince inoltre che l’11 febbraio si è svolto un sopralluogo in quella zona e che “a seguito di una attenta analisi si è concordato che nell’arco di pochi giorni” lo stesso “ridurrà la recinzione che interessa l’area della manifestazione estiva del Cinema America riportandola ad una distanza di sicurezza dalle mura del Casale ed all’interno della propria proprietà, mentre Roma Natura provvederà alla messa in sicurezza delle proprie murature che insistono all’entrata dell’area interessata dall’evento culturale – si legge -. Attraverso questi interventi sarà possibile consentire l’occupazione del suolo pubblico da parte dell’Associazione Cinema America”.

CINEMA AMERICA: CAROCCI, BENE ACCORDO, AVANTI ARENA CERVELLETTA

“Siamo felicissimi che il Campidoglio e l’ente Roma Natura abbiano collaborato e trovato assieme una soluzione per garantire il proseguimento dell’arena cinematografica estiva al Parco del Cervelletta, nonché per la messa in sicurezza della torre medievale. Epilogo che renderà anche nuovamente fruibile la riserva naturale a tutta la cittadinanza”. Così il presidente dell’Associazione Piccolo Cinema America, Valerio Carocci. “L’iniziativa ‘Il Cinema in Piazza’ nata a San Cosimato e che ha già ricevuto il patrocinio del Mibact, della Regione Lazio e di Roma Capitale, attrae in città sempre più spettatori da tutto il territorio nazionale. Questa crescita è stata possibile grazie alla partecipazione di ospiti internazionali come Jeremy Irons, Asghar Farhadi e Debra Winger e alla grande adesione del cinema italiano, ma anche per la sua diffusione in aree uniche e magiche come quelle della Cervelletta e del Porto di Ostia”.

 

Antonio Barcella

Un commento su “Cervelletta. Tra un mese i lavori per messa in sicurezza della Torre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati