“Compleanno de La Garbatella” 2024, le iniziative

In programma il 16 Febbraio il convegno “La Garbatella (non) è un’isola”

Una estemporanea di arte e fotografia, una passeggiata artistica e il convegno “La Garbatella (non) è un’isola” sono le tre iniziative che si svolgeranno dal 10 al 18 Febbraio 2024 all’interno della manifestazione “Il Compleanno de La Garbatella” promossa dall’’Associazione AReA M Arte e Architettura.

Il convegno “La Garbatella (non) è un’isola” è in programma il 16 febbraio a partire dalle 15, presso la Casa della Città Trasparenza e Partecipazione, in Piazza Giovanni da Verrazzano, 7.

Il tema generale “La Garbatella (non) è un’isola” è stato ideato dal prof. Saverio Santangelo, del Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell’Architettura dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” e dall’arch. Maria Teresa Cutrì, del Centro studi sul moderno.

Il convegno vuole proporre una discussione sulla Garbatella sulla base dell’ipotesi che oggi il quartiere sia per alcuni aspetti un’“isola” nella città e, per altri aspetti, un quartiere aperto alla città. Nelle forme e nel senso della sua architettura, dello spazio pubblico e degli spazi comuni, nelle atmosfere, per alcuni aspetti ancora nei suoi abitanti, nel non essere attraversata da grandi strade e grandi flussi veicolari, La Garbatella può infatti essere pensata sì come un’isola; ma è anche vero che oggi è un quartiere “centrale” nelle relazioni urbane tra parti diverse e tra abitanti della città, nonché per i turisti meno frettolosi.

Adotta Abitare A

Il programma: 

Prima parte:

Prof.ssa Alessandra De Rose, del Dipartimento Memotef di Sapienza Università di Roma,  affronterà il tema dei cambiamenti demografici che hanno accompagnato la vita del quartiere, nell’ambito più ampio del Municipio VIII e della città, e degli scenari demografici futuri;

Dott. Claudio Olivieri, storico archivista della Fondazione Aamod, rifletterà sul patrimonio archivistico della Fondazione e sul rapporto con La Garbatella;

Prof.ssa Silvia Lucciarini, del Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche di Sapienza Università di Roma, affronterà il tema delle relazioni tra La Garbatella e le culture di quartiere, urbane, metropolitane.

Seconda parte:

L’Arch.  Maria Teresa Cutrì, del Centro studi sul moderno, proporrà una lettura delle relazioni tra socialità e caratteristiche degli spazi comuni;

Gli Arch. Maria Paola Pagliari e Piero Fumo ragioneranno sui caratteri peculiari delle “case” della Garbatella, anche rispetto ad altre forme dell’edilizia romana.

L’Arch. Valentina Piscitelli, di Costruttori di immagine, affronterà il tema dellì’importanza di documentare le trasformazioni urbane attraverso adeguate forme e strumenti di trasmissione della memoria storica;

Dott. Gianni Rivolta, direttore di “Cara Garbatella”, storico giornale locale oggi online, parlerà del ruolo dell’informazione locale per la promozione e la crescita di civismo, partecipazione e responsabilità.

A conclusione del convegno una lettura dello scrittore Stefano Ambrosi

Per informazioni: areamassociazioneaps@gmail.com – cellulare 3337875835

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati