Comprare casa: è Roma la città più cercata

Monte Sacro il quartiere più richiesto. Terrazzo, ascensore e balcone i tre benefit irrinunciabili
C. T. - 28 Dicembre 2022

Secondo Immobiliare.it, ecco le principali tendenze riconducibili alla casa nell’anno appena trascorso, rilevabili attraverso le ricerche degli utenti su sito e app.

Dove hanno cercato casa gli Italiani

Chi ha pensato che il 2022 fosse l’anno giusto per acquistare una casa ha espresso una netta preferenza per la Capitale (7% delle ricerche totali). Completano il podio Milano (4%), indiscussa capitale economica del Paese e polo attrattivo per studenti e lavoratori, e Torino (2%), altro grande polo universitario e industriale del Nord-Ovest. In quarta posizione si trova Genova, città portuale tra le più importanti. Chiude la top 5 la città di Napoli, grande metropoli del Sud Italia.

Per quanti invece non hanno compiuto il grande passo decidendo di vivere in affitto, le prime tre posizioni della classifica rimangono invariate, con Roma che raccoglie ben il 12% delle preferenze. Al quarto posto si trovano invece Napoli e al quinto Bologna, celebre città universitaria meta ogni anno del pellegrinaggio di migliaia di studenti fuori sede.

I quartieri più desiderati

Il quartiere in assoluto più attenzionato dai potenziali acquirenti è stato quello di Talenti, Monte Sacro, Nuovo Salario nella prima periferia a Nord di Roma. Segue Città Studi a Milano, sede del Politecnico. Torino occupa la terza e la quarta posizione con i quartieri Santa Rita, Mirafiori Nord e Pozzo Strada, Parella. Completa la cinquina l’esclusiva zona Salario, Trieste, nuovamente nella Capitale.

Se si guarda all’affitto, invece, la classifica viene rivoluzionata: il quartiere che ha raccolto il maggior interesse da parte degli utenti è stato quello del Centro di Bologna. In seconda posizione l’elegante Centro di Torino. Tiene Città Studi nel capoluogo meneghino, che scivola al terzo posto. Chiude la top 5 la città di Roma con il suo meraviglioso Centro Storico e, di nuovo, con il quartiere Salario, Trieste.

Prezzi e locali

Per la casa dei propri sogni, la disponibilità finanziaria nettamente più indicata dagli italiani è stata quella tra i 100.000 e i 200.000 euro, selezionata ben nel 40% dei casi. Al secondo posto si colloca invece il range sotto i 100.000 euro, con il 23%. In terza posizione troviamo la fascia tra 200.000 e i 300.000 euro.

Per quanto riguarda gli affitti la distribuzione è molto più omogenea, con quasi la metà (47%) degli utenti che imposta i propri parametri di ricerca con una disponibilità tra i 400 e i 700 euro mensili.

Centro Commerciale Primavera Saldi 2023

Ma in che spazi vogliono vivere i potenziali acquirenti? Il filtro più scelto è quello del trilocale, che si ferma a poco meno di un terzo delle preferenze totali (31%). Alla seconda e terza posizione troviamo il pentavano e il quadrilocale, rispettivamente al 25% e 21%.

La situazione cambia nettamente per gli affitti: la soluzione più ricercata è il bilocale, con il 37% delle indicazioni. Seguono poi il trilocale al 27% e il monolocale al 14%. Un dato che evidenzia grandi differenze tra gli utenti che vogliono acquistare la propria casa, meno disposti a scendere a compromessi sugli spazi, e quelli che non si sentono ancora pronti a questo “grande passo” e si accontentano di dimensioni più contenute, probabilmente anche più in linea con le loro esigenze attuali.

Cosa cerca chi compra casa

Tutti vogliono il terrazzo, che si conferma la personalizzazione più utilizzata nelle ricerche degli utenti nel corso del 2022. Irrinunciabile poi l’ascensore, al secondo posto. Se non era possibile, causa prezzo, ambire al terrazzo, si è ripiegato allora sul balcone, in terza posizione. Chi poi era disposto ad allargare i cordoni della borsa ha utilizzato il filtro piscina, quarto. Chiude la classifica la cantina, pertinenza sempre molto utile.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti