Municipi: | Quartiere:

Con il Coni Lazio il Parco dell’Appia Antica diventa la più grande arena di sport per tutti 

Sabato 11 maggio, dalle ore 10 alle ore 18

Sabato 11 maggio 2024, dalle ore 10 alle ore 18, il Parco dell’Appia Antica si trasformerà nella più grande arena di sport per tutti mai vista grazie al Villaggio di promozione sportiva realizzato dal CONI Lazio e ai 14 Enti di promozione sportiva regionali che saranno i veri protagonisti di questa prima edizione.

All’interno di uno degli angoli verdi e storici più belli della Capitale, la Valle della Caffarella, grazie al protocollo d’intesa con la Regione Lazio “CONI & Regione, per lo Sport” e alla collaborazione con Ente Parco Regionale dell’Appia Antica, migliaia di cittadini potranno provare liberamente, in 4 aree attrezzate, 55 differenti discipline sportive individuali e di squadra, guidati dagli istruttori degli Eps che, saranno a loro disposizione per l’intera giornata. 

Nell’area di Largo Tacchi Venturi ci saranno le aree di Csain, Csen e Uisp, nell’area del Pratone Fondovalle quelle di Asc, Endas, Acsi, Aics, Opes e Us Acli, nell’area Pratone lungofiume Asi, Libertas e ancora Csen, mentre nell’area di Sant’Urbano ci saranno Csi, Msp e Pgs.

Il lungo percorso di promozione sportiva coinvolgerà dunque tutto il parco, con i suoi stupendi angoli naturalistici e i punti culturali (Casale della Vaccareccia, Casale Ex mulino, Chiesa di Sant’Urbano, Cisterna Romana, Ninfeo di Egeria), per offrire ai cittadini la possibilità di trascorrere una giornata all’insegna del benessere e della riscoperta di quei tesori culturali del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Un evento che favorirà l’integrazione attraverso il gioco e lo sport, nel pieno spirito della progettualità del Comitato Regionale Lazio e della Regione Lazio per la promozione dello sport per tutti, consentendo ai cittadini di avvicinarsi a numerose discipline e di trascorrere una giornata di sano divertimento.

Siamo orgogliosi di dare il via alla più grande palestra a cielo aperto del Lazio. Un’iniziativa di enorme portata che per un’intera giornata porterà migliaia di persone ad avvicinarsi allo sport e a vivere da vicino la straordinaria bellezza del Parco dell’Appia Antica, grazie al supporto degli Enti di promozione sportiva. Il protocollo che abbiamo siglato con il Coni Lazio ci permette di realizzare un primo importante momento che aprirà la strada a nuovi eventi di questo genere. Lo sport è benessere, amicizia, condivisione di valori. Attraverso quella che sarà una giornata indimenticabile diamo modo a chiunque lo desideri, magari anche per la prima volta, di avvicinarsi alla pratica all’aria aperta, nel massimo rispetto dell’ambiente e circondati dalla millenaria storia di Roma. Tutti sono invitati a partecipare!”, dichiara Elena Palazzo Assessore Sport, Ambiente, Transizione Energetica e Turismo della Regione Lazio.

“Sarà il primo di una lunga serie di eventi di promozione sportiva che realizzeremo grazie al protocollo d’intesa siglato con la Regione Lazio – dice il Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola – che offriranno ai cittadini di ogni età, di tutta la regione, l’opportunità di conoscere decine di discipline sportive e di assorbirne gli straordinari valori. Un ringraziamento va all’assessore allo sport della Regione Lazio Elena Palazzo per la fiducia accordataci con il protocollo d’intesa e nel caso specifico all’Ente Parco che ha accettato con entusiasmo l’idea di far vivere a migliaia di romani una giornata di sport indimenticabile. Un plauso va agli Enti di promozione sportiva che hanno aderito con grande entusiasmo a questa iniziativa che, ripeteremo in autunno coinvolgendo le Federazioni olimpiche e paralimpiche”.

“Siamo felici di poter ospitare per la prima volta una manifestazione sportiva che vede impegnati ben 14 Enti di promozione, con le loro molteplici discipline, in questa straordinaria arena verde. Il connubio Natura – Sport è fondamentale per il benessere di tutti ad ogni età. La valle della Caffarella è sicuramente il luogo ideale per la pratica anche quotidiana di attività sportive”, ha dichiarato il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Roberto Iadicicco.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati