Donne e pensionati puliscono il giardino di piazza delle Primule a Centocelle

Adesso però, hanno detto, V Municipio e Ama facciano la loro parte 
Alessandro Moriconi - 1 Settembre 2022
Settembre ormai è alle porte e, al rientro da un breve periodo di meritato riposo, i cittadini e i pensionati che vivono attorno al giardinetto di piazza delle Primule si sono immediatamente da fare e armati di scopa e paletta hanno reso vivibile uno spazio su cui il servizio di Ama non è di certo brillante.
Troppo spesso – ci dice la signora Maria insegnante in pensione -, ci siamo dovuti attaccare al telefono per far svuotare i due cestini traboccanti di maleodoranti rifiuti, confesso – aggiunge la giovane pensionata -, che ultimamente lo svuotamento sembra più frequente e addirittura hanno sistemato lo scarico non funzionante della fontanella che allagava anche la strada.
Noi – ha aggiunto la signora Maria – facciamo del nostro meglio nel mantenere il decoro su uno spazio che viviamo tutti i giorni e per stare più comodi aspettiamo solo la posa in opera di almeno una panchina in cemento che, stando all’assicurazione del municipio, dovrebbe essere ormai imminente.
Noi – dicono all’unisono la decina dei meno giovani presenti in piazza nella mattinata del 30 agosto -, ce la mettiamo tutta a tenere decoroso lo spazio, ma non possiamo certo potare e curare i quattro alberi che danno ossigeno e frescura. A questo dovrebbe pensarci il municipio così come Ama deve venire a svuotare i cestini.
La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti