Categorie: Ambiente
Municipi: | Quartiere: ,

Emergenza rifiuti in XIII Municipio

Mancinelli: L’AMA intervenga subito e il Comune ne dimissioni i vertici

Da quattro giorni in Municipio XIII, da San Pietro a Casalotti, è emergenza rifiuti. Ad annunciarlo è Valentino Mancinelli, presidente Municipio XIII.
“Il superamento di Malagrotta – afferma in una nota – richiede sicuramente tempo perché si possa andare a regime ma la nuova raccolta differenziata stradale presenta un evidente deficit di sistema.

I cassonetti per l’indifferenziato e per la carta sono regolarmente stracolmi e i rifiuti in terra in adiacenza ai cassonetti stessi non vengono rimossi e stazionano per giorni. Il chiaro risultato di una frequenza di passaggio insufficiente e di un mancato coordinamento con quanti sono destinati a pulire le piazzole che ospitano le batterie.

E il prossimo avvio di questo nuovo sistema anche in altri Municipi lascia immaginare, se non si adotteranno misure correttive immediate, che la situazione sia destinata a peggiorare nelle prossime settimane.
L’AMA intervenga immediatamente ripristinando livelli minimi di decoro e corregga un sistema, lanciato in campagna elettorale dalla precedente Giunta, senza un’adeguata informazione e con una carenza strutturale di uomini e mezzi, che sta dimostrando di non reggere.
Bene il sindaco Marino nella richiesta di dimissioni di un vertice dell’azienda che sta dimostrando sul campo il suo fallimento”.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati