Categorie: Ambiente
Municipi: | Quartiere:

Esquilino: estesa la raccolta porta a porta

Dal 9 marzo 2016. Rimossi dalle vie del quartiere circa 80 cassonetti stradali

Nuovo impulso alla raccolta differenziata all’Esquilino, su disposizione del Commissario Straordinario di Roma Capitale Francesco Paolo Tronca e in stretta sinergia con il I Municipio. Tra ieri e oggi l’Ama ha rimosso dalle vie del quartiere circa 80 cassonetti stradali (20 per la carta, 20 per il multimateriale e 40 per i materiali non riciclabili). I cittadini di via Carlo Alberto, via Napoleone III, via Merulana, piazza di Santa Maria Maggiore, largo Brancaccio, via Leopardi, ecc. saranno da oggi, 9 marzo 2016, serviti esclusivamente mediante il sistema di raccolta porta a porta spinta a 5 frazioni (organico; contenitori in vetro; carta e cartone; multimateriale “leggero”; materiali non riciclabili).

AmaPortaAportaComplessivamente sono circa 9.400 i cittadini e 245 le utenze commerciali del quartiere interessati dalla nuova raccolta a domicilio. L’Ama ha informato i residenti e i commercianti sulle nuove modalità del servizio, anche attraverso la distribuzione di materiali informativi ad hoc in italiano e in varie lingue straniere (cinese, arabo, bengalese, ecc.).

 

Il sistema di raccolta prevede l’utilizzo di appositi bidoncini condominiali, svuotati in giorni e orari prestabiliti da personale Ama con ingresso direttamente nella pertinenza condominiale, come previsto nelle aree del Centro Storico. Il servizio per le utenze non domestiche (ristoranti, bar, negozi e attività varie), invece, viene ricalibrato in funzione delle esigenze specifiche legate alla tipologia di utenza.

Nella sezione “I servizi nel tuo quartiere” del sito www.amaroma.it, sono on-line le modalità e il funzionamento del nuovo modello di raccolta.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati