Flash Mob dell’I.C. Balabanoff per mostrare il percorso per la pace

La via per la pace la indicano ai più grandi i nostri ragazzi. Ascoltiamoli perché il futuro appartiene a loro e non dobbiamo consegnargli un mondo di macerie come spesso è avvenuto in passato. Distruggiamo tutte le armi e tiriamo fuori il meglio che c’è nella natura dell’uomo all’insegna della solidarietà e dell’altruismo. Mi ero ripromesso di non fare retorica ma le mie parole scaturiscono spontanee dal cuore come l’esempio che arriva dai ragazzi della Balabanoff.

Giovedì 17 marzo 2022 alle ore 10.30 le classi della secondaria dell’istituto comprensivo ” Angelica Balabanoff” hanno organizzato un flashmob per la pace come forma di protesta contro il conflitto in Ucraina. L’ evento è stato vivacizzato da canti, slogan e poesie lette dai ragazzi e dalle ragazze, usando gli spazi esterni dell’ edificio scolastico. Sotto il segno dei colori della pace, tutti hanno contribuito per fare sentire il loro calore e la vicinanza a chi purtroppo sta conoscendo l’orrore della guerra.

Un esempio virtuoso di cittadinanza, di partecipazione consapevole di ragazzi e ragazze che con la semplicità e la freschezza dei loro pensieri hanno emozionato e coinvolto quanti hanno assistito all’evento.

Ormai tutte le scuole del quartiere sono unite sotto i colori della pace. Quella pace “senza se e senza ma” non quella che intendono alcuni interventisti che non si rendono conto di cosa potrebbe accadere se si arrivasse ad un conflitto mondiale.

Timbrificio Centocelle

Ringraziamo la sig.ra Cristina per la segnalazione e le immagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati