Foro Italico, bonificata discarica abusiva

Otto persone sono state denunciate dalla Polizia di Roma Capitale per violazione della normativa ambientale sui rifiuti

Avevano abbandonato materassi, calcinacci e scarti di lavorazione da cantiere creando una discarica abusiva in via del Foro Italico, in un’area in cui si erano già verificati in passato illeciti della stessa natura.

Il personale della Polizia Locale di Roma Capitale ha individuato i responsabili, grazie soprattutto ad installazioni mirate di foto trappole che hanno permesso di risalire a otto persone, denunciate per violazione della normativa ambientale sui rifiuti.

Le indagini, portate avanti da l’Unità Operativa SPE (Sicurezza Pubblica Emergenziale), hanno permesso di documentare diversi sversamenti, protratti nel tempo, durante i quali venivano abbandonati anche scarti di lavorazione edile, guaine, reti e parti in plastica riconducibili a campi da tennis.
I controlli hanno permesso altresì di risalire alla proprietà dei furgoni utilizzati per trasportare i materiali ed ai loro conducenti.

Si è così scoperto che in più di una circostanza le persone alla guida, incaricate di svolgere alcuni lavori di manutenzione, utilizzavano i mezzi in loro possesso per caricare e scaricare abusivamente i rifiuti, con responsabilità tuttora in corso di accertamento da parte dei titolari delle aziende proprietarie dei veicoli.

Al termine delle indagini sono 8 le persone deferite all’Autorità Giudiziaria per raccolta, trasporto e abbandono illegale di rifiuti.

L’area in cui erano stati gettati è stata interamente ripulita a loro spese, comprensive dei costi per lo smaltimento regolare dei materiali.
A loro carico sono state elevate sanzioni di natura penale per oltre 20.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati