Francesco degli abbandoni – Il brutto autogoal di Ibrahimovic

Fatti e misfatti di novembre 2013
Mario Relandini - 12 Novembre 2013

Francesco degli abbandoni

“Il comandante della “Costa Concordia”, Francesco Schettino – ha pubblicato le foto il quotidiano tedesco “Bild” – in “Vespa”, a Roma, insieme con una giornalista di “Porta a porta” e mentre entra più volte in casa di lei, al quartiere Parioli, con valigie e scatoloni”.

Che cosa succede? Dopo avere abbandonato la nave semiaffondata all’Isola del Giglio, Francesco Schettino ha forse abbandonato la moglie a Meta di Sorrento?

Il brutto autogoal di Ibrahimovic

Hajrudin Kamenjas, 8 anni, da due malato di una gravissima forma di leucemia – hanno riportato alcuni giornali – esprime il desiderio di incontrarsi con il suo calciatore idolo Zlatan Ibrahimovic il quale gioca, attualmente, nella squadra del “Paris Saint-Germain”. La società francese prende a cuore questo suo desiderio, assicura che l’incontro potrà avvenire e, così, nella città bosniaca di Hajrudin si fa una colletta per il viaggio a Parigi. Hajrudin è al colmo della felicità, dimentica la sua malattia, vola a Parigi e attende di stringere la mano al suo idolo. Attende un giorno, due, tre, ma poi capisce che i pretesti per i continui rinvii dell’incontro potrebbero continuare chissà ancora per quanto, se non per sempre. Riprende l’aereo per la sua città bosniaca, deluso, amareggiato, in lacrime, a lottare contro la sua malattia”.

Che bruttissimo autogoal, signor idolo Zlatan Ibrahimovic, con tutti i suoi miliardi arrotolati in petto al posto del cuore.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti