Gianni l’infaticabile – Tredicine, panini e pagnotte – Buon padre di famiglia cercasi

Fatti e misfatti di novembre 2015
Mario Relandini - 10 Novembre 2015

Gianni AlemannoGianni l’infaticabile

“L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno – è la notizia – ha dato vita ad un altro movimento di destra cui ha dato il nome di “Azione nazionale””.

C’è da capirlo. Da uomo d’azione, in attesa di come verrà giudicato nel processo per “Mafia Capitale”, qualcosa, per passare il tempo, avrebbe dovuto pur fare.

Tredicine, panini e pagnotte

“Con i “camion bar” del clan Tredicine – ha confermato ai giudici, in uno degli interrogatori, l’imputato Luca Odevaine – mangiavano tutti”.

“Autorevole” conferma. Il fatto è, comunque, che in Campidoglio mangiavano sì tutti, ma – ecco il punto – non panini imbottiti di wurstel o porchetta. Ma pagnotte imbottite con migliaia e migliaia di euro.

 Buon padre di famiglia cercasi 

“Da sabato scorso – ha denunciato il segretario romano del Sulpi, Stefano Giannini – pattuglie di vigili urbani si alternano a presidiare una grossa buca stradale, in via dei Romanisti, poiché nessuno viene mandato a ripararla”.

Adotta Abitare A

Questo episodio – sempre secondo il segretario romano del Sulpi – sarebbe già costato 2.500 euro, fino a lunedì, alle casse del Comune. E da lunedì? Qualsiasi buon padre di famiglia avrebbe fatto i suoi conti e sarebbe giunto alla conclusione che alla fine, piuttosto che continuare a pagare il presidio, sarebbe stato più conveniente pagare la riparazione della buca. Solo che, a quanto pare, in Campidoglio vanno e vengono sindaci e commissari, ma nessun padre di famiglia. E Roma, poveraccia, sempre più “barbona”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti