Categorie: Ambiente Cultura
Municipi: | Quartiere:

Giornata Porte aperte a Villa Medici

Domenica 3 aprile 2016 con visite gratuite ad alcuni degli spazi più belli della villa

Domenica 3 aprile 2016, dalle 12.00 alle 19.00 (ultimo ingresso 18.30), l’Accademia di Francia a Roma presenta la terza edizione della Giornata porte aperte e organizza delle visite guidate gratuite di Villa Medici della durata di 30 minuti. I percorsi proposti per l’occasione mostreranno ai visitatori alcuni spazi tra i saloni situati al primo piano del palazzo – il Grand Salon, il Salon de musique, il Salon de pensionnaires – il Piazzale, dove è possibile ammirare la facciata interna riccamente decorata, le Galeries de Ferdinand, le Grandes Galeries che accolgono fino a giugno la mostra Yan Pei-Ming Roma, il Belvedere o la Terrazza del Bosco, dove è possibile ammirare uno dei più bei panorami di Roma.

tibauldL’evento offre un “assaggio” di quello che è lo straordinario patrimonio di Villa Medici, dei suoi giardini, che hanno ricevuto il premio “Il Parco più bello d’Italia” per l’anno 2015 (sezione parchi pubblici), e delle collezioni d’arte dell’Accademia di Francia, valorizzate ed esposte nei saloni della villa.

La Giornata porte aperte, ormai divenuta un appuntamento atteso del programma culturale cittadino, permetterà ai visitatori di scoprire la storia del meraviglioso palazzo rinascimentale, le missioni e i progetti culturali dell’Accademia di Francia. Dopo il successo degli anni passati, l’iniziativa viene riproposta per far conoscere a tutti il programma di visite guidate e di attività pedagogiche organizzate a Villa Medici nel corso di tutto l’anno.

Villa Medicis. Rome. Italie.Vue vers le jardin.24 avril 2015.©Patrick Tourneboeuf/Tendance Floue
Villa Medicis. Rome. Italie.Vue vers le jardin.24 avril 2015.©Patrick Tourneboeuf/Tendance Floue

Capolavoro dell’architettura rinascimentale, Villa Medici è stata progettata nel XVI secolo per volere del cardinale Ferdinando de’ Medici. Rappresenta una straordinaria sintesi della storia dell’arte, con opere che risalgono all’antichità ma anche a epoche più recenti, come le decorazioni realizzate da Balthus negli anni ’60. Dal 1803 è sede dell’Accademia di Francia a Roma, che accoglie artisti e ricercatori di tutte le nazionalità, attivi in diversi ambiti della creatività. Fondata nel 1666 da Luigi XIV, l’istituzione festeggia quest’anno il suo 350° anniversario.

Villa MediciPer ragioni di sicurezza, all’ingresso verranno effettuati dei controlli con metal detector. Potrà inoltre essere richiesto un documento di identità. Vi ringraziamo per la vostra comprensione.

Non è possibile prenotare. Si procede per ordine di arrivo e per ogni visita guidata verranno creati dei gruppi di 30 persone. Le visite si svolgeranno in italiano, francese e inglese.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati