Guidare un’auto nuova senza acquistarla: come funziona il noleggio a lungo termine

In Italia sono tante le persone che ogni giorno si spostano con l’auto di proprietà. Spesso le famiglie possiedono più di un veicolo, per poter così svolgere tutte le attività quotidiane. Non sempre però si è pronti economicamente a un investimento così importante. Allora perché non noleggiarla? 

Il noleggio a lungo termine

Ormai da alcuni anni anche nel nostro Paese si è diffusa l’abitudine di noleggiare un’auto a lungo termine. Si tratta di una proposta disponibile sia per i privati che per le aziende e per i liberi professionisti. In pratica con la stipula di questo tipo di contratto il cliente sceglie il modello che preferisce e lo utilizza per un preciso periodo di mesi, saldando un canone periodico, alla portata di tutti. Ovviamente il veicolo è a uso esclusivo e al termine del periodo pattuito si può riportarlo presso l’agenzia di noleggio, per scegliere un nuovo modello o prolungare il contratto. Se sei interessato a questa formula scopri il noleggio auto per privati, che oggi coinvolge un sempre crescente numero di modelli diversi di automobile. È infatti possibile trovare a noleggio a lungo termine molti modelli anche tra i più nuovi, dalle piccole city car fino ai SUV sportivi o alle auto elettriche.

Come funziona il noleggio

Il noleggio a lungo termine è un contratto tra un privato o un’azienda e una società che fitta autoveicoli. La stipula è molto semplice: si sceglie il modello e si discute sull’entità del canone mensile e dell’eventuale anticipo da versare, si consegnano i documenti e in poco tempo si può uscire dall’agenzia di noleggio con il nuovo veicolo, senza preoccuparsi più di nulla.
Il canone infatti comprende l’immatricolazione, l’assicurazione, tutta la manutenzione ordinaria e straordinaria, compresi tagliandi e la riparazione di eventuali guasti che si possono verificare mentre si guida il veicolo. Si può inoltre personalizzare a piacere il canone, aggiungendo servizi come il cambio di gomme o una macchina sostitutiva in caso di guasti, prolungando il periodo del noleggio o anche saldando un acconto iniziale.
Per il resto le spese a carico del cliente sono davvero ridotte al minimo, evitando le preoccupazioni sulle scadenze.

Chi sceglie il noleggio a lungo termine

Sono tanti gli italiani che oggi preferiscono il noleggio a lungo termine. Quando non si vuole investire una grande somma di denaro in un veicolo o si vuole provare una tipologia di macchina che non si conosce, questo contratto può essere una buona alternativa. Coloro che non amano gli imprevisti scelgono questa formula, perché permette di prevedere con precisione quanto si spenderà ogni mese per poter guidare la propria auto. Inoltre stiamo parlando di una soluzione molto interessante anche per chi ama avere sempre a disposizione l’ultimo modello appena uscito, che quindi vuole sostituire l’auto molto spesso, senza doversi preoccupare della svalutazione. Tra le auto a noleggio a lungo termine troviamo anche modelli elettrici e ibridi, a bassa produzione di anidride carbonica; una soluzione che molti desiderano ma che al momento risulta ancora molto onerosa, ma diventa a portata di chiunque grazie al NLT.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati