Idee e progetti per il futuro del Casale della Cervelletta

Il 18 novembre alla Biblioteca Vaccheria Nardi appuntamento con Università Roma Tre e rappresentanti del Comune di Roma e del IV Municipio
Elio Romano - Coordinamento Uniti Per la Cervelletta - 15 Novembre 2022

Importante appuntamento il 18 novembre alle ore 17 alla Biblioteca Vaccheria Nardi promosso dall’Università Roma Tre e con la con la partecipazione di Sabrina Alfonsi Assessora all’Ambiente  del Comune di Roma, del Presidente IV Municipio M. Umberti, della Assessora all’Ambiente  IV municipio F. Desideri e il contributo di Uniti per la Cervelletta.

Il programma

Nell’ambito del Laboratorio di Progettazione del Master Internazionale “Restauro architettonico e culture del territorio” dell’Università di Roma Tre, gli studenti presenteranno i lavori prodotti sul Casale della Cervelletta nel progetto di restituzione del bene architettonico alla fruibilità pubblica.
Introducono:
Michele ZampilliFrancesco Giovanetti,  Francesca GeremiaAlessandro Leon 

Partecipano:
Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale;

Massimiliano Umberti, Presidente IV Municipio;
Federica Desideri, Assessora all’ Ambiente Municipio IV;
Elio Romano, Coordinamento “Uniti per la Cervelletta”.

Intervengono gli studenti del Master:
L. Albano, F. Angelo, F.E. Capasso, T. Celi, D. Cristiano, G. Dammacco, G. De Agazio, S. Di Franco, R. Ferrari, N. lacopino, M.C. Lasciale, G. Maggipinto, F. Mirizzi, A. Pallotta, C. Palumbo, I. Persico, R. Picca Orlandi, F. Prencipe, F. Ravizza, E. Rodrìguez Rodrìguez, M.C. Russo, M. Sicuro, S. Tatulli, L. Victoria Nogales, C. Viola, C. Visintainer

 

Da quando, nel 2001, il Casale della Cervelletta è entrato nel patrimonio del Comune di Roma, i cittadini di Tor Sapienza, del Tiburtino, Tor Cervara e La Rustica non hanno mai smesso di prestare attenzione a questo bene storico. Nelle sue terre avevano trovato le proprie case, i misteri e la cultura della storia antica, la bellezza della natura: non a caso ben prima erano riusciti, con legge di iniziativa popolare, a far approvare dalla Regione Lazio il Parco della Cervelletta oggi inserito nella Riserva naturale della Valle dell’Aniene.

È da quei tempi lontani che l’amore per la Cervelletta ha coinvolto, tramite i cittadini e i loro comitati, tanti personaggi importanti per la storia e il riscatto del Casale. Molti erano semplici cittadini ma straordinari per l’impegno che hanno liberamente e gratuitamente profuso per la salvaguardia di quella radice del proprio territorio. Ma sono stati coinvolti in quel furore culturale studiosi, fotografi, artisti, archeologi, architetti. Tra questi ultimi Michele Zampilli si è particolarmente distinto per impegno professionale e per partecipazione alle vicende che fino ad oggi hanno accompagnato le iniziative del Coordinamento Uniti per la Cervelletta. Tra il 2006 e il 2012 le esercitazioni del Laboratorio di Restauro (Scienze dell’Architettura dell’Università Roma Tre) furono la base di un piccolo ma prezioso volume: “Casali della Campagna Romana” (Aracne editrice).

Dopo diverse amministrazioni di vario colore politico (che hanno promesso molto ma fatto ben poco), oggi sia Il Comune di Roma che la Regione Lazio dichiarano attenzione e disponibilità economiche per intervenire nel restauro e nella rifunzionalizzazione del Casale.
Dal Comune di Roma (Assessorato all’ambiente Sabrina Alfonsi) si dichiara un impegno di 160.000 euro per progetto di fattibilità (ancora da assegnare!); dalla Regione Lazio (Andrea Napoletano Capo di Gabinetto) c’è la disponibilità alle opere di restauro fino a 15 milioni di euro. Il tutto dovrebbe essere ratificato da protocollo di intesa (BURL n° 80 del 27/09/2022). Se tutti gli impegni istituzionali saranno davvero e finalmente concreti, il Casale diventerà fruibile per i cittadini: risuonerà per i quartieri il canto dell’alleluia!

Dar Ciriola

Ma rendere funzionale tanti mq di spazi del Casale non sarà uno scherzo. Alcune tesi universitarie si sono nel tempo esercitate nel merito. Il prof. Zampilli ed il prof Giovannetti, con un master internazionale di 2° livello hanno, con tanti studenti, elaborato “Idee e progetti per il futuro del Casale della Cervelletta”. Gli elaborati saranno presentati nel pubblico incontro del 18 novembre con la partecipazione di Sabrina Alfonsi Assessora all’Ambiente del Comune di Roma, del Presidente IV Municipio M. Umberti, dell’Assessora all’Ambiente IV Municipio F. Desideri e il contributo di Uniti per la Cervelletta. Un appuntamento importante; stiamoci.

Elio Romano – Coordinamento Uniti Per la Cervelletta


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti