Il 21 dicembre 2023 Tor Bella Monaca riparte dall’inaugurazione della piazza di Largo Mengaroni

Quaranta anni dopo, la rinascita dalla riqualificazione di due ettari di spazio pubblico

A 40 anni dalle prime assegnazioni, Giovedì 21 dicembre alle 10, Tor Bella Monaca rinasce dalla sua piazza principale, due ettari di spazio pubblico in stato di grave abbandono riqualificati ad opera del Cantiere di Rigenerazione Educativa CRESCO, promosso e finanziato dalla Fondazione Paolo Bulgari in collaborazione con il dipartimento DICEA dell’Università La Sapienzal’Associazione Cubo Libro, Roma Capitale e il Municipio VI Le Torri.

Il programma prevede in mattinata, dalle  10 alle 12:30, il taglio del nastro a cui interverranno:

  • il Sindaco di Roma Capitale, Roberto Gualtieri 
  • Sabrina Alfonsi, assessora Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale
  • Nicola Franco, presidente Municipio VI, Le Torri
  • Paolo Bulgari, presidente della Fondazione Paolo Bulgari
  • Stefania Mancini, presidente ASSIFERO, Associazione italiana Fondazioni e enti filantropici
  • Carlo Cellamare, dipartimento DICEA dell’Università La Sapienza
  • Claudia Bernabucci, Presidente dell’Associazione culturale Cubo Libro
  • Roberto Giuliano, presidente SIDI Sindacato Italiano Diritti Invalidi
  • Padre Bernardino Pinciaroli, parroco di Santa Rita da Cascia
  • Don Alessandro Caserio, parroco di Santa Maria Madre del Redentore
  • Guglielmo Caiazza, Dirigente IC Via Acquaroni
  • Alessandra Scamardella, Dirigente IC Melissa Bassi
  • Gli alunni e gli insegnanti delle scuole di Tor Bella Monaca  

A seguire una grande festa ‘di piazza’ che si protrarrà nel pomeriggio con la partecipazione di musicisti, witers, skaters, e un ricco programma di laboratori e attività per bambini.  

Dopo 10 mesi di lavori, esito di un lungo percorso di progettazione partecipata con i residenti e le associazioni locali, la piazza principale di Tor Bella Monaca viene restituita al quartiere completamente rigenerata, con un ricco spazio giochi per bambini, una grande skate plaza per i giovani, un colorato spazio multifunzionale aperto al gioco libero e agli spettacoli all’aperto, un campo da street basket, nuove sedute, alberature, punti luce, e una pavimentazione completamente rinnovata. Nasce lo stesso giorno il patto di collaborazione per la cura della piazza, uno dei primi a nascere a Roma dopo l’approvazione del regolamento comunale. 

Largo Mengaroni diventa così luogo di ritrovo e socializzazione, spazio di comunità, cantiere educativo a cielo aperto. 

Un bene comune da custodire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati