Il Piano degli investimenti 2020-2022 nel V Municipio

Potenzialità e limiti di una proposta, condizionata dalle capacità di indebitamento del Comune di Roma
Sergio Scalia - 24 Novembre 2019

Nei prossimi giorni verrà discussa nei Municipi e nell’Assemblea Capitolina la proposta di bilancio, che comprende il piano triennale 2020-2022 per gli investimenti su verde, viabilità, immobili del Comune di Roma. Gli interventi previsti sono suddivisi per Municipio e a questo link potete trovare il dettaglio delle opere da finanziare nel V Municipio.

Molti interventi previsti derivano da richieste e sollecitazioni effettuate nell’ultimo anno da Associazioni e Comitati di quartiere, mentre gli interventi sulla viabilità, sul verde e sugli edifici scolastici sono legati alle cattive condizioni del manto stradale ed alle esigenze di manutenzione e di messa a norma di scuole, spazi verdi e asili nido.

Gli interventi previsti dal municipio non sono suddivisi nei tre anni del piano, ma sono stati tutti concentrati nel 2020. In particolare, sono previsti:

  • interventi di manutenzione e di adeguamento per le scuole Baracca, Pezzani, Giulio Cesare, Iqbal Masih, Piranesi, Toniolo;
  • interventi di manutenzione per scuole materne, asili nido e palestre scolastiche;
  • interventi di manutenzione per il Casale Garibaldi, il Centro Culturale Michele Testa e Morandi, il Centro anziani Morandi;
  • interventi di manutenzione stradale per tratti di via de Chirico, via Casilina, via Costi, per marciapiedi e caditoie nel Municipio;
  • interventi di consolidamento del sottosuolo;
  • isola ambientale e riqualificazione di via degli Angeli a Villa Certosa;
  • pista ciclabile e riqualificazione di via dei Pioppi;
  • riqualificazione di piazza Malatesta e via Gattamelata;
  • riqualificazione delle aree adiacenti le scuole di via Appiani e Giulio Cesare;
  • riqualificazione spazi verdi di via Anagni, via Olcese, via Castel di Ieri, playground polifunzionale di Piazza Sabaudia e manutenzione di aree verdi ed alberature del Municipio;
  • riqualificazione anfiteatro via dei Meli e nuovi orti urbani.

 

A questi progetti del Municipio si aggiungono quelli gestiti dai Dipartimenti comunali, che per le opere ricadenti nel V Municipio prevedono tra l’altro per il 2020-2021:

  • nuova sede del laboratorio archeologico presso la ex sede del Municipio in piazza della Maranella, restauro e consolidamento del complesso dei Gordiani;
  • interventi di manutenzione sui tratti di viale Togliatti, via Casilina, via Prenestina, via Tor Tre Teste, via Collatina, via di Porta Furba;
  • pista ciclabile Togliatti tra la via Collatina e la via Prenestina.

 

Quasi tutti gli interventi previsti sono finanziabili tramite accensione di prestiti, mentre solo alcuni possono godere di trasferimenti effettivi di capitale (Casale Garibaldi, Michele Testa, Castel di Ieri). Persino gli interventi di piazza Malatesta e via Gattamelata, che avrebbero dovuto usufruire dei contributi versati per la realizzazione del PUP (parcheggio sotterraneo del Piano Urbano Parcheggi), vengono finanziati con accensione mutui. Questa condizione limiterà notevolmente il numero degli interventi che potranno essere effettivamente realizzati, perché il livello complessivo di indebitamento del Comune di Roma nel 2020 non potrà superare certi limiti e ciò determinerà una inevitabile selezione rispetto a tutti gli interventi richiesti dai vari Municipi romani.

Sarà quindi determinante il ruolo che potranno svolgere le Associazioni, i Consigli scolastici e i Comitati di quartiere per sollecitare la Giunta e gli Uffici tecnici municipali ad un rapido allestimento dei progetti e delle procedure di finanziamento e per evitare che tutte queste opere rimangano un semplice elenco cartaceo senza alcuna realizzazione operativa.

 

 

Sergio Scalia

 


Commenti

  Commenti: 1


  1. Scusate dove si trova la scuola Iqbal Masilh. Non c’era un nome Italiano per questa scuola?

Commenti