Farmacia Federico consegna medicine

Il pranzo sospeso di Natale

Proposto da Impegno Civico, Comunità di Sant’Egidio in favore di coloro che vivono una situazione di precarietà economica e sociale 
Olga Di Cagno - 8 Dicembre 2020

Il periodo delle festività natalizie coincide, purtroppo, con giorni particolarmente difficili per coloro che vivono una situazione di precarietà economica e sociale o addirittura subiscono tutta la precarietà della totale mancanza di un alloggio: senza fissa dimora e poveri vengono appellati. Queste persone con alle spalle, spesso, un passato complicato, durante i giorni che per altri significano luculliani pranzi avvertono ancora più pressante la sensazione intima e fisica della fame (di vicinanza con altre persone ma anche di vero e proprio cibo).

La Comunità di Sant’Egidio, che dal 1982 realizza il tradizionale “pranzo di Natale” ha festeggiato questo giorno così particolare dedicato alla famiglia lo scorso anno con circa 250.000 amici speciali in quasi 80 paesi nel mondo.

Nel 2020, in maniera ancora più tradizionalmente natalizia si sta impegnando per poter offrire un ristoro ed una giornata diversa a chi vive sempre la condizione di isolamento sociale.

Insieme all’associazione Impegno Civico propone una particolare modalità di aiuto e di partecipazione ad un’azione di beneficenza: contattando e scrivendo un messaggio privato ad Impegno Civico attraverso la pagina Facebook dell’associazione o con una mail sarà possibile offrire una quota per permettere di realizzare, nei modi che renderà possibile il distanziamento, un regalo davvero speciale: il pranzo di Natale!

I soci di Impegno Civico grazie ai fondi raccolti potranno permettere ai volontari della Comunità di sant’Egidio di distribuire i pasti che la pizzeria La Teglia, in Via Gabrino Fondulo, 19 preparerà.

Un piccolo contributo personale, nelle speranze di soci e volontari, significa poter donare a molte persone un momento di calore e di comprensione, un pasto che non sfami solo il fisico ma rinfranchi anche lo spirito!

Tutte le informazioni che possono essere utili si trovano sulla locandina: basta un messaggio privato sulla pagina Facebook dell’associazione Impegno Civico per partecipare e contribuire attivamente a questa iniziativa:

https://www.facebook.com/Associazione-Impegno-CiVico-

Adotta Abitare A

Si può anche scrivere al seguente indirizzo:

assoc.impegnocivico@gmail.com

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti