Il sindaco Marino bocciato anche da Raffaele Cantone – Mezza “Costa crociere” da Genova ad Amburgo

Fatti e misfatti di gennaio 2015
Mario Relandini - 31 Gennaio 2015

Il sindaco Marino bocciato anche da Raffaele Cantone

“Nei primi diciotto mesi della Giunta Marino a Roma – ha rilevato il presidente dell’ Autorità anticorruzione, Raffaele Cantone – gli affidamenti senza gara per lavori, servizi e forniture sarebbero stati l’89,7% del totale…Da un primo esame, dunque, il piano anticorruzione del Campidoglio risulta assolutamente insufficiente”.

marinoLa risposta del sindaco Ignazio Marino? La solita: colpa di Alemanno e della sua ex Giunta. Ridicola, quindi, e tipica di chi non solo sia in torto, ma voglia coprire il suo torto da peggior Pinocchio. Perché, sì, Alemanno e la sua ex Giunta ne hanno fatte tante e ci sta indagando su, ma che cosa c’entrano con le malefatte di chi poi li ha sostituiti? Questo Ignazio Marino, oltre ad avere i muscoli per andare in bicicletta, sembra sempre meno avere, dunque, un minimo di dignità, di senso di responsabilità, di correttezza per fare il sindaco di Roma. Qualcuno dovrebbe spiegare, ai cittadini sempre più esterrefatti ed inquieti, perché venga lasciato a “sgovernarli”.

Mezza “Costa crociere” da Genova ad Amburgo

“Quattro dipartimenti della “Costa crociere” che occupano attualmente 161 dipendenti – ha comunicato quel Michael Thamm al timone della compagnia non troppo tempo dopo il dramma davanti all’Isola del Giglio – saranno trasferiti, entro l’anno, da Genova ad Amburgo”.

“Perché – è stata la motivazione ufficiale e, comunque, affatto lusinghiera – Amburgo offre un accesso privilegiato alla tecnologia e alle competenze nel settore marittimo”. Ma sarà proprio per questo? O non sarà perché “Costa crociere” ha ritenuto di avere subìto un affronto per essere stata chiamata in giudizio insieme con il suo “disabile” comandante Francesco Schettino? Torna alla mente, ancora una volta, la celebre frase di una volpe come Giulio Andreotti: “A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti