Incendio parco Tor Tre Teste per mancato sfalcio erba

Figliomeni (FDI): "Torniamo a chiedere interventi urgenti alla maldestra Amministrazione grillina per ripristinare decoro e pulizia delle aree verdi e per sventare gli incendi”
Redazione - 20 Agosto 2020

“Il Parco di Tor Tre Teste nel Municipio V continua ad essere al centro dell’attenzione a causa di incendi al suo interno, ultimo in ordine di tempo ieri pomeriggio, avvenuto nella parte limitrofa all’area cani e alla pista di atletica, che grazie ai volontari della protezione civile è stato circoscritto.

“Abbiamo predisposto una nuova nota all’Assessore all’Ambiente e al Municipio V, che si aggiunge alle altre già fatte in precedenza, per denunciare il rischio di incendi vista l’erba alta anche due metri, in cui chiediamo che vengano attuati con urgenza tutti gli interventi utili per la manutenzione del verde.

“Denunciamo da tempo il mancato sfalcio delle aree verdi cittadine, visto che molti parchi sono inagibili a causa dell’erba cresciuta a dismisura e non rimossa, che oltre a creare difficoltà ai cittadini che si recano a passeggiare, a portare i propri cani e a fare attività motoria, si trovano di fronte anche a situazioni pericolose quali roghi causati dalle temperature molto calde che causano autocombustione con l’erba secca.

“Nel corso di questi anni ci siamo trovati di fronte ad un susseguirsi di cambi ai vertici dell’Assessorato all’Ambiente tra assessori, direttori e dirigenti, che dimostrano l’incapacità manifesta del Sindaco Raggi a gestire un settore delicato come l’ambiente, inefficienza che ritroviamo anche sotto l’aspetto rifiuti, manutenzione dei cimiteri e salvaguardia degli animali, che rientrano nella stessa gestione.

“Torniamo a chiedere interventi urgenti a questa maldestra Amministrazione grillina per ripristinare decoro e pulizia delle aree verdi e per sventare situazioni come gli incendi che mettono a rischio l’incolumità dei cittadini”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti