Quelle incredibili mele marce – La faccia del comandante Schettino – Ronaldo e i soldi

Fatti e misfatti di settembre 2013
Mario Relandini - 17 Settembre 2013

Quelle incredibili mele marce

“Dopo l’incidente nel quale la dottoressa Eleonora Cantamessa è rimasta investita e uccisa mentre stava soccorrendo un ferito – è emerso – uno dei carabinieri accorsi sul posto ha rubato la borsa di una donna rimasta coinvolta nell’incidente, ha prelevato dei soldi dal suo “bancomat” ed è andato a giocarseli alle “slot machine””.

Preoccupante: nella “Benemerita”, ultimamente, sono maturate – ahinoi – troppe per niente benemerite mele marce.

1088425-comandante_schettinoLa faccia del comandante Schettino

“Il comandante Francesco Schettino – hanno annotato i giornali – ha trascorso l’intera notte davanti al televisore per seguire il raddrizzamento di quella “Costa Concordia” da lui mandata sbattere, drammaticamente, contro alcuni scogli dell’Isola del Giglio”.

Sarebbe piaciuto osservare con quale faccia il comandante Schettino abbia seguito quel raddrizzamento a regola d’arte. Ma ancor più piacerebbe osservare con quale faccia stia preparando, insieme con i suoi avvocati, la sua versione difensiva che dovrà illustrare, il 23 prossimo a Grosseto, nella prima udienza del processo a suo carico. Quella che si è potuta osservare fino ad ora, infatti, è solo la sua faccia abbronzatissima. Abbronzatissima, in attesa di giudizio, da “domiciliari” e non da strisce da cella carceraria. Perché alle volte, per la Giustizia italiana, è più grave rubare, per fame, una confezione di biscotti al supermercato.

Ronaldo e i soldi

“I soldi – ha fatto sapere, dopo avere rinnovato un contratto per un milione e mezzo al mese fino al 2018, il calciatore del “Real Madrid” Ronaldo – i soldi non sono tutto”.

Adotta Abitare A

Oddio: adesso che cos’altro vorrà ancora?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti