La carica dei 101 – Matteo, pensaci tu… – La gara degli aspiranti Mussolini 2

Fatti e misfatti di dicembre 2013
Mario Relandini - 12 Dicembre 2013

La carica dei 101

“Possono anche arrestarmi – ha detto in francese maccheronico, ai microfoni della radio transalpina “Europe 1″, Silvio Berlusconi – ma, se lo faranno, ci sarà una rivoluzione”.

C’è poco da scherzarci su. Sembra infatti che il fedele cagnolino Dudù, attraverso lo spazio che gli è stato assicurato su “Facebook”, si sia intanto assicurato migliaia e migliaia di “amicizie” per organizzare, ove servisse, una irresistibile “carica dei 101”.

Matteo, pensaci tu…

“In Commissione bilancio della Camera – è la denuncia di Angelo Bonelli, portavoce dei “Verdi” – è stato “consigliato” un emendamento nel quale viene autorizzata una spesa di 75 milioni, “spalmata” in tre anni, per un rafforzamento delle strutture e degli armamenti militari”.

Il “consigliato emendamento”, che anche dopo la denuncia del portavoce dei “Verdi” Angelo Bonelli non è stato ritirato, è obiettivamente sorprendente non soltanto perché ne è primo firmatario la vicepresidente della Camera, Marina Sereni del Pd, ma, soprattutto, perché prevede che, per reperire quei 75 milioni da destinare alle spese militari, si taglino i finanziamenti del fondo per lo spettacolo e, addirittura, i finanziamenti per la sicurezza dei trasporti e per la protezione civile. Roba che non sarebbe venuta in mente, per dire, nemmeno a Mario Borghezio. “Matteo – potrebbe però fare un colpo di telefono il “verde” Angelo Bonelli, magari domattina alle 5 e mezza, al neosegretario pd, Renzi – Matteo, pensaci tu”…

La gara degli aspiranti Mussolini 2

“Dopo il nuovo voto di fiducia chiesto ed ottenuto dal “premier” Enrico Letta – ha dichiarato il neosegretario della “Lega nord”, Matteo Salvini – i “forconi” dovrebbero entrare in Parlamento”.

Adotta Abitare A

Dopo Belle Grillo il quale ha incitato le forze dell’ordine a disubbidire allo Stato, dopo Silvio Berlusconi il quale ha minacciato la rivoluzione in caso di suo arresto, ecco dunque Matteo Salvini invitare i “forconi” a violare il Parlamento. Una gara, insomma, con un numero sempre più crescente ed inquietante di aspiranti Mussolini 2.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti