Categorie: Associazioni Sport
Municipi: | Quartiere:

La Fenice scalda i motori

Prima vittoria in direzione Serie A

La Fenice atterrerà in Serie A? È ancora presto per dirlo, ma i giovani della Fenice Pallavolo Roma sono ansiosi di volare in alto. La battaglia dei play-off inizia con un 3-0 contro la Sir Safety Monini Perugia. La squadra capitanata da Emanuele Bondini si afferma con forza sul campo di casa del Palaferretti.

La sfida per il salto di categoria è iniziata con successo questo 9 maggio, ma mostrando già le difficoltà che i blackorange romani dovranno affrontare. Il primo estenuante set si chiude con un tirato 28-26 e con l’infortunio di Salsi in campo avversario. La Fenice difende il risultato e si aggiundica con facilità la seconda frazione del match, per poi portare a casa la partita. Nel terzo set il Perugia prova a riprendere in mano le redini dello scontro, ma deve gettare le armi davanti ad un 25-21 finale.

“Abbiamo finalmente ritrovato il nostro gioco, che mancava da tanto. Già domenica scorsa si era visto un piccolo anticipo, anche se sappiamo che c’è ancora tanto da lavorare. I play-off sono un campionato a parte, quindi siamo contenti di quello che abbiamo fatto oggi ma siamo consapevoli che durante tutta la settimana dovremo lavorare tanto per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”, commenta il capitano Emanuele Bondini, che sottolinea l’importanza di rimanere concentrati e afferma: “Perugia venderà cara la pelle nella giornata di ritorno: ha dei buoni battitori e mi aspetto un gioco diverso rispetto a quello fatto vedere oggi”.

Il ritorno è in programma il 15 maggio e la Fenice è consapevole delle proprie capacità e di quelle dell’avversario. Commenta l’allenatore dei blackorange Massimiliano Giordani: “Sicuramente la gara di oggi non ha espresso le velocità che entrambe le squadre possono permettersi; la posta in palio è alta e credo che ci sia stato il freno a mano tirato. A Perugia troveremo una squadra che sicuramente vorrà far meglio di quello che ha fatto oggi; noi invece dobbiamo rimanere concentrati ma intanto ci portiamo dietro il risultato conquistato”. Staremo a vedere come si muoverà il corpo della Fenice in questa corsa verso la Serie A.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati