La “lobby delle armi” più forte del Presidente Obama – Francois Hollande o Marine Le Pen? – Waterloo ieri e oggi

Fatti e misfatti di giugno 2015
Mario Relandini - 19 Giugno 2015

La “lobby delle armi” più forte del Presidente Obama

“Se il Congresso non collabora nella lotta di Obama alle armi facili in mano agli americani – ha dichiarato un portavoce della Casa Bianca – non si riuscirà mai ad evitare stragi come quella spaventosa di qualche giorno fa nella chiesa di Charleston”.

Vero. Ma come attendersi la collaborazione del Congresso, se in molti sono stati “aiutati” a sedervi proprio dalla potente e cinica “lobby delle armi”?

barack obamaFrancois Hollande o Marine Le Pen?

“La Francia – che ha presidiato il confine con l’Italia per impedire l’ingresso dei migranti – sta ora buttandoci qua anche coloro i quali erano entrati a suo tempo, nelle sue città, senza passare da noi”.

Ma in Francia è arrivata ai vertici istituzionali la populista di destra Marine Le Pen o c’è ancora il socialista Francois Hollande?

Waterloo ieri e oggi

“L’attore Frank Samson – il quale sta interpretando Napoleone nelle riprese cinematografiche sulla sconfitta di Waterloo – aveva lasciato la sua auto in divieto di sosta e i vigili stavano per fargli la multa. Arrivato al galoppo, però, li ha convinti a perdonarlo e a non sanzionarlo”.

Frank Samson-Napoleone così, vinta la battaglia della multa, è tornato di nuovo, sempre al galoppo, alla sconfitta di Waterloo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti