La savana del Parco Bonafede

Enzo Luciani - 28 Aprile 2016

Il 27 aprile 2016, prima della classica invasione del Primo Maggio, sono iniziate le operazione di taglio dell’erba nel vicino Parco Alessandrino Tor Tre Teste Quarticciolo.
Per ora queste operazioni non comprendono lo sfortunato Parco di via Bonafede all’Alessandrino che sonnecchia in uno stato di apparente abbandono.

Complice la primavera l’atmosfera che si respira per i suoi vialetti è quasi africana, con questa vegetazione spontanea molto alta che fa tornare alla mente i documentari sulla savana.

Parco Bonafede panoramica savana

Parco Bonafede fontana rottaCome è difficile abbeverarsi in Africa lo è anche qui perché purtroppo la fontanella che è in funzione si è rotta e l’acqua non fuoriesce dal “nasone” ma dalla sua base e si riversa quindi direttamente nel suo scarico.

Sappiamo che le risorse dell’ufficio giardini sono da tempo limitate ma anche il Parco Bonafede e chi lo frequenta o lo vorrebbe frequentare hanno diritto ad una maggiore attenzione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti