Municipi: | Quartiere:

Il lago sotterraneo di Monteverde

Una caratteristica particolare per la storia del quartiere di Monteverde è la presenza di una cava sotterranea proprio nel sottosuolo del complesso ospedaliero del San Camillo.

Gli speleologi di Roma sotterranea, nel 2013 vi fecero un sopralluogo e nel maggio del 2014 pubblicarono foto e notizie, sulla riscoperta di questo straordinario lago sotterraneo.

Risale ai tempi della costruzione dell’istituto sanatoriale, quando, durante i carotaggi, effettuati per la realizzazione delle fondamenta, venne alla luce una grotta sotterranea, sulla quale vennero poste le fondamenta della struttura.

La caverna, larga 7000 metri quadri e alta 10 metri, è costituita da pareti di tufo giallo verdognolo che caratterizza il sottosuolo del quartiere, e mantiene una temperatura costante per tutto l’anno, pari a 13 gradi.

Una parte di essa, circa 50 metri, è colma di acqua di falda, potabile, che veniva utilizzata per l’ospedale e per l’irrigazione dei giardini del complesso.

Foto http://www.romasotterranea.it/

(Foto http://www.romasotterranea.it/)

Vi si accedeva da scale e ascensori, poste nell’ala sud est dell’ospedale Forlanini e, durante il secondo conflitto mondiale, il personale della struttura, utilizzò questo ambiente sia per la conserva di alimenti e bevande, sia per salvarsi, insieme agli infermi e agli abitanti della zona, dai bombardamenti.

https://abitarearoma.it/la-bellezza-naturale-laspetto-architettonico-del-forlanini-meritano-attenzione/

8 commenti su “Il lago sotterraneo di Monteverde

  1. buongiorno,
    vorrei sapere se è possibile visitare il lago sotto il Forlanini.
    se ci sono delle visite guidate.
    grazie

  2. Attenzione questo NON è il numero di Luigi occhi ma il mio ed io non ne so assolutamente nulla. Verificate se è una bufala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati