L’amianto dopo l’uranio impoverito – “Te lo do io il calcio”

Fatti e misfatti di ottobre 2015
Mario Relandini - 4 Ottobre 2015

L’amianto dopo l’uranio impoverito

“Dalla Procura di Torino – in seguito ad una inchiesta che ha rivelato presenza di amianto negli elicotteri delle nostre Forze armate – sono partiti 55 avvisi di garanzia”.

L’augurio è che le nostre Forze armate, spalleggiate dallo Stato, non vogliano sostenere, finché possono, che non è eventualmente vero. Così come è stato, vergognosamente, con il “caso dell’uranio impoverito” che ha causato la morte, per tumore, di oltre trecento nostri militari in missione all’estero.

“Te lo do io il calcio”

“Il capitano della nazionale femminile iraniana di calcio – Niloufar Ardalan – non potrà partecipare alla “Coppa d’Asia” perché non le è stato consentito di rinnovare il passaporto”.

Dallo Stato iraniano? No: da suo marito. Ma non per cattiveria: per una legge tuttora in vigore che, se lui vuole, glielo consente. E infatti lui: “Te lo do io il calcio”. E glielo ha dato nel fondo schiena.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti